Si è spento Yves Rocher

28 dicembre 2009 
<p>Si è spento Yves Rocher</p>

«Ha saputo costruire passo dopo passo un gruppo al servizio della bellezza femminile, investendo nello sviluppo della forza lavoro e nella protezione dell'ambiente». Così il Presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy ricorda e saluta il pioniere della cosmetica vegetale Yves Rocher, morto il 26 dicembre 2009 all'età di 79 anni.

Lascia ai figli e ai nipoti un'azienda da 15 miliardi di euro che distribuisce e produce in tutto il mondo, collegata ad altri otto marchi minori tra cui Galerie Noémie (brand di cosmesi artistica creato dalla nipote) e anche l'azienda di abbigliamento Petit Bateau. Fu il primo a credere nel potere della vendita porta a porta, aprendo solo pochi e selezionati store nelle principali città. Così anche in Italia: i suoi cataloghi sono stati sfogliati da centinaia di migliaia di donne che hanno sposato la filosofia green del marchio.

I cosmetici Yves Rocher, che vanno dal make up al bath care fino ai profumi, propongono infatti soluzioni naturali di ottima qualità a piccoli prezzi, rendendo così accessibili a tutte le donne prodotti beauty di ogni tipo. L'ultimo lancio arriverà in Italia nei primi mesi del 2010: un antiage rivoluzionario che vanta ben tre brevetti.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).