Quando il profumo influenza l'amore

09 dicembre 2009 
<p>Quando il profumo influenza l'amore</p>

Il profumo per farsi baciare, la fragranza giusta da regalare a "Lui", il bon-ton delle spruzzate e la fragranza da evitare. Sono le confidenze esclusive dateci dal naso Marika Vecchiattini, esperta di profumi e blogger di Bergamotto e Benzoino (uno dei 10 blog più autorevoli sul tema del profumo).

Coco Chanel sosteneva che il profumo andasse messo laddove si voleva essere baciate. Per te è vero?
Sì, ma a scanso di equivoci lo dico subito: un profumo che fa tutto il lavoro da solo non esiste: dobbiamo metterci un po' d'iniziativa anche noi!

Cosa considerare quando regaliamo un profumo al nostro "Lui"?
Mai regalare la stessa fragranza che indossa(va) il nostro ex, nostro padre o il capo ufficio. E non virare verso quelli che piacciono a noi anzichè a lui. Perché non deve profumarsi per far piacere a  noi, deve profumarsi per far piacere a se stesso.

Come azzeccare quello giusto?
Per alcuni giorni, indossiamo noi le fragranze che vogliamo sottoporre alla sua attenzione. Se arriva spontaneamente un commento positivo possiamo avventurarci nell'acquisto. In ogni caso, meglio essere preparate: non è detto che quello che gli era piaciuto su di noi, gli piacerà anche su di sé.

Quanto profumarsi al primo appuntamento?
Uno spruzzo meno di quello che si riterrebbe opportuno. E in ogni caso mai quando si va a cena. Se dovesse esserci un dopocena interessante, è sempre possibile fare una sosta nella toilette e profumarsi lì, un attimo prima di lasciare il locale.

Bagnoschiuma, crema corpo,deodorante questa miscellanea di fragranze va in conflitto con il profumo che scegliamo?
Evitiamo di usare tanti prodotti con profumazioni intense e diverse tra loro. Scegliamo un bagnoschiuma e un deodorante neutri o solo leggermente profumati e la crema corpo (anche se l'olio sarebbe meglio) della stessa linea del profumo.

Esistono controindicazioni da profumo?
Se si usa tutta una linea dal sapone fino al profumo, il rischio è quello del sovradosaggio con conseguente soffocamento di chi ci sta vicino. Parola d'ordine: parsimonia. A volte non sentiamo questa sovrapposizione, ma gli altri sì e in genere non ci dicono niente per educazione, ma sotto sotto ci odiano.

Un errore da evitare:
Usare il profumo della nostra migliore amica: se su di lei è un incanto, non è detto che su di noi faccia lo stesso effetto.

Perché il profumo è il regalo più gettonato a Natale?
Vista la corsa all'ultimo ritrovato tecnologico che vige da qualche tempo, regalare un profumo significa privilegiare la sensualità, l'universo magico della vicinanza fisica, il profumo dice "avvicinati", apre un mondo intimo di fantasia e suggestione.

Due profumi sotto l'albero
Gold pour Femme di Amouage (nella foto), il massimo del lusso e la boule profumata di Perle di Bianca, il massimo dello chic (nella foto).

Per seguire Marika e i suoi commenti olfattivi, visitate il suo blog Bergamotto e Benzoino.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).