Lo smalto cult

13 gennaio 2010 
<p>Lo smalto cult</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

E' già un must. Non abbiamo fatto in tempo a vederlo sulla passerella parigina che già tutti ne parlavano. É il new-born di casa Chanel, lo smalto Particulière 505. Portato sulle catwalks dalle top model di Kaiser Karl (Lagarfeld) ha un carattere tutto suo. La scelta del nome difatti non è avvenuta a caso: la nuance della PE 2010 è veramente particolare, quasi inaspettata. Si tratta di un equilibrato mix di grigio e di malva che si abbina a tutto e sprigiona un'eleganza assoluta.
Un inno alla sobrietà quasi impensabile per una collezione primaverile, ma pare proprio che ultimamente Karl Lagerfeld e Peter Philips (direttore internazionale di Chanel Beautè) si stiano divertendo ad invertire le stagioni.L'inverno passato hanno fatto sfilare le modelle con le unghie laccate di un verde giada acceso (Jade 407) ed ora per l'estate ci propongono un'interpretazione del grigio. Un gioco esuberante che sarebbe piaciuto a Mademoiselle, proprio come avrebbe gradito lo spirito irriverente di tutta la sfilata, che è finita con Lily Allen on the stage.
La cantante inglese, nonché nuova testimonial degli accessori della Maison, si è lanciata in una performance musicale che ha accompagnato gli ultimi passi delle modelle. Sfoggiando un total look Chanel non si è fatta mancare il colore di culto sulle unghie, diventando così la prima vera e propria Particulière -addicted. A noi noi resta che aspettare ancora qualche giorno (sarà sugli scaffali dal 15 Gennaio).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).