Baby imprenditori

04 febbraio 2010 
<p>Baby imprenditori</p>

Non bastava Tavi, la blogger tredicenne che siede in prima fila alle sfilate, ora è arrivata Ava Anderson, 15 anni e una missione già portata a termine: la creazione di una linea skin care completamente non tossica.
L'intraprendenza dei giovani americani non ha limiti e ci stupisce come la loro "ingenuità" porti a dei risultati sbalorditivi. Se ormai Tavi, grazie alla fama del suo blog "Style Rookie" vola fino a Manhattan per ogni fashion week e si fa fotografare, con tanto di capelli platino e abbracciata a Karl Lagerfeld, Ava lavora su un altro livello. Non fashion ma decisamente beauty, non in prima fila ma dietro le quinte.
Si, perché la giovane di Rhode Island pare non sia interessata alla fama ma solo alla salute della pelle di tutte noi. «Un anno fa ho appreso da uno studio condotto dall'Environmental Working Group (EWG) i rischi a cui la nostra salute è esposta a causa dei prodotti con cui ci impiastricciamo viso e corpo ogni giorno. Ne rimasi scioccata soprattutto perché scoprii anche che alcune linee naturali contengono sostanze tossiche» ha dichiarato Ava. Spaventata da questa scoperta ma motivata a trovare una soluzione, Ava ha cominciato da subito una ricerca durata mesi e con l'ausilio del sito Cosmetic Database ha definito come gran parte degli ingredienti cosmetici sono pericolosi non solo per la cute ma addirittura per la salute in generale. Non disperiamoci però, il piccolo genio ha anche individuato quelli sani con l'obiettivo di creare una linea che passasse tutti i test con lo"zero"! Non tremate, non è brutto come poteva essere al liceo. Lo zero in termini cosmetici è il fattore completamente toxic free!
In parole povere? Nella sua linea Ava ha eliminato i parabeni, quei conservanti che penetrano direttamente dalla pelle al sangue, ha detto basta ai PEG (Poli-Etilene-Glicole), gli emulsionanti derivati dal petrolio e ha fatto fuori i laurilsolfati di sodio (SLS), i tensioattivi che irritano la pelle. Ha cancellato inoltre parole come flalati, diossano 1.4, tossine e "fragranze" (sotto questa dicitura si posso nascondere fino a 600 ingredienti senza dichiararli!). Il progetto è stato portato a termine grazie all'aiuto di un amico di famiglia e di un'azienda cosmetica newyorkesi che hanno sviluppato le sue idee "senza tossine". La linea ad oggi conta sei prodotti: il detergente, il tonico, la crema idratante, l'espoliante, lo scrub per le labbra e lo struccante per gli occhi. Per il 2010 ci sono grandi progetti, dalla linea make-up a quella per uomini e bambini. I prezzi si aggirano intorno a 20 $ e il tutto è ordinabile online sul sito www.avaandersonnontoxic.com. Il packaging sarà anche up po' girlish ma ricordiamoci che in fondo ha solo 15 anni.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).