Il taglio a scodella

25 marzo 2010 
<p>Il taglio a scodella</p>

Si chiama Bowl Cut, letteralmente taglio a scodella, ma è anche conosciuto con il nome di "page boy", il look dei ragazzini che negli anni Quaranta consegnavano i giornali. E a noi cosa ricorda? Quando da bambine venivamo scambiate per maschietti! Un flashback tragicomico che pare non sconvolga più di tanto Hollywood, le It girl e le passerelle. Anzi, piace proprio! Attenzione attenzione, il taglio a scodella sta tornando in auge ma per fortuna per noi con un twist più dolce e femminile. A dimostrarlo c'è in prima fila Agyness Deyn, seguita dalla cantante Estelle, dalla modella Tao Okamoto e dall'attrice Parker Posey.
Il Creative Director di TONI&GUY Italia, Sergio Carlucci, ci racconta qualche indiscrezione su questo styling, che dite, ci faremo tentare?


A chi dona il Bowl Cut?
E' un taglio indicato per chi ha i capelli lisci e non in eccessiva quantità.

Sta bene ad ogni forma del viso, che sia tonda, allungata o squadrata?
Sta bene quasi a tutte, tranne a chi ha un viso  molto tondo, perchè le linee del taglio ne accentuerebbero troppo la rotondità, e a chi ha un viso molto lungo, perché renderebbe la forma dell'ovale troppo allungata.

Quali sono le colorazioni migliori per questo taglio? Nero come Agyness ed Estelle o si può optare anche per delle tinte meno drastiche?
Si possono usare tutte le colorazioni possibili, anche se il colore ideale rimane il biondo perchè rende la linea del taglio più soft  perché addolcisce i tratti del viso. Chi ha perciò lineamenti forti e marcati dovrebbe abbandonare l'idea delle tinte scure.

Il mantenimento del look e' difficile? Quanto puo' durare una volta fatto?
Per mantenere il taglio è necessario passare dal parrucchiere una volta al mese, per accorciare frangia e lunghezze. Altrimenti si può decidere, una volta fatto il taglio, di lasciar crescere i capelli: questo è infatti il taglio ideale per la crescita, per pareggiare le lunghezze un tempo scalate.

Che prodotti consigliate per ottenere questo styling?
Senza dubbio i prodotti liscianti e lucidanti come il Label.m Smoothing Cream (lisciante che dura a lungo, che idrata e che riduce gli effetti dannosi del phon e della piastra), e il Label.m Relaxing Balm ("memorizza" la piega grazie alla presenza di MFLEX3, lucida e migliora l'aspetto dei capelli con doppie punte).
I prodotti liscianti sono essenziali per mantenere lo styling, quelli lucidanti servono per esaltare la lucentezza dei capelli, che devono assolutamente essere puliti e sani.

Si puo reinventare con cerchietti o accessori per creare dei look un po' più particolari?
Non molto, perché non è un taglio molto versatile, anzi è uno tra i più statici. Eviterei quindi mollettine e cerchietti, più che altro perché i capelli sono davvero molto corti e non ci sono le lunghezze necessarie per applicarli.

Niente da fare insomma per sdrammatizzarlo?
Ci sono due opzioni per rendere questo taglio più casual e meno drammatico: la prima prevede di pettinare i capelli via dal viso, la seconda di fare una riga laterale con l'aiuto del gel.

Le star, Le passerelle e i look proposti in salone del taglio a scodella

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
luciana 27 mesi fa

Buongiorno. Un parrucchiere al quale mi sono rivolta ultimamente mi ha detto che il taglio di capelli va scelto in base al tipo di capelli e non in base alla forma del viso. E dato che io ho un capello mosso ha realizzato su di me un taglio che sinceramente è difficile definire. Come posso affrontare la situazione? P.S. Lui sostiene di avere tagliato pochissimo ma io, per la prima volta , non riesco a raccoglierli . Grazie

luciana 27 mesi fa

Buongiorno. Un parrucchiere al quale mi sono rivolta ultimamente mi ha detto che il taglio di capelli va scelto in base al tipo di capelli e non in base alla forma del viso. E dato che io ho un capello mosso ha realizzato su di me un taglio che sinceramente è difficile definire. Come posso affrontare la situazione? P.S. Lui sostiene di avere tagliato pochissimo ma io, per la prima volta , non riesco a raccoglierli . Grazie

luciana 27 mesi fa

Buongiorno. Un parrucchiere al quale mi sono rivolta ultimamente mi ha detto che il taglio di capelli va scelto in base al tipo di capelli e non in base alla forma del viso. E dato che io ho un capello mosso ha realizzato su di me un taglio che sinceramente è difficile definire. Come posso affrontare la situazione? P.S. Lui sostiene di avere tagliato pochissimo ma io, per la prima volta , non riesco a raccoglierli . Grazie

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).