Il phon che arriccia

13 aprile 2010 
<p>Il phon che arriccia</p>

L'ho provato per voi. Anzi, sono sincera, per me! Si chiama Spin Curl Remington ed è un phon ionico speciale, l'alternativa all'arricapelli classico. Adoro i ricci e il movimento dei capelli mossi. E quando ho capito che potevo avere tutto questo in dieci minuti usando un semplice phon e niente accessori strani, mi è cambiata la vita. Ok, non esageriamo: razionalmente posso confermare un risparmio di tempo, di energia e fatica (e spazzole varie).

A dire la verità questo "magico" phon per sei mesi non ha fatto altro che asciugare normalmente i miei capelli. Ma non perchè la promessa di realizzare boccoli non fosse vera. Semplicemente per la poca fiducia che avevo in quella specie di  tubo trasparente che bisognava applicare al posto del beccuccio standard per ottenere un hairstyling riccioluto.

Fino a che (e qui sicuramente mi capirete) non ho incontrato un'amica con dei boccoli da favola ottenuti a suo dire proprio con questo particolare phon, in cinque minuti e senza bruciare o tenere i capelli sotto a fonti di calore forti.

Ho pertanto recuperato il magico beccuccio dalla sua scatola e ho provato il phon "accessoriato". E' stato semplice: le ciocche umide sono attratte dall'aria delicatemente nel tubo trasparente e, dato il vortice caldo che si crea all'interno una volta acceso il phon, si arrotolano in un unico senso. In pochi secondi si creano delle specie di "dread": una volta pettinati con le dita il lavoro è fatto.

Più grandi sono le ciocche catturate dal vortice leggero di aria, più grandi saranno le onde dei capelli. Fantastico. Naturalmente non è uno styling pulito e preciso: avrete sempre qualche capello ribelle e non rimane quell'effetto lucido dato dal brushing (la coppia spazzola e phon), ma l'invenzione per cambiare giorno per giorno stile mi sembra veramente geniale. Insomma, lo consiglio.

Info: D1001 Spin Curl Remington, costa 40 euro.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
dorsta 47 mesi fa

anche io sinceramente ho qualche dubbio, anche perchè si parla anche di dread... ho visto un tutorial su yt, di un ragazzo, Stefano Dreadlocks, e mi sembra strano che si possano creare dei dread con un phon, però proverò magari facendomelo prestare ...

Ciao Eluzzina! Ti assicuro che funziona (ripeto: non crea boccoli lucenti, ma un bell'effetto mosso sui capelli lunghi). Alla fine è un phon normale come tanti altri, l'idea geniale e la particolarità è solo in questa specie di "tubo" applicato al posto del beccuccio. Se ci pensi, costa di più di un phon qualsiasi (che parte dai 19 euro in su) e il prezzo leggermente più alto è giustificato proprio per l'accessorio aggiuntivo. Se riesci a provarlo, facci sapere com'è andata! Ciao! :)

eluzzina 80 mesi fa

solo a me rimane qualche dubbio a riguardo?? io non mi fido...40 euro mi sembrano un po' pochi per un prodotto del genere...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).