Cosmoprof 2010: pronti per la green-volution?

16 aprile 2010 
<p>Cosmoprof 2010: pronti per la green-volution?</p>

Il padiglione 25N del Cosmoprof di Bologna ospiterà un'area dedicata al green e al biologico, un vero e proprio eco-salone all'interno del quale potrete scoprire l'universo bio in fatto di prodotti estetici.

Il mondo della cosmesi naturale e biologicorganica è in continua espansione, ma forse non tutti sanno che con dei piccoli accorgimenti circa le nostre abitudini quotidiane, possiamo contribuire a salvaguardare l'ambiente. Nasce così l'Eco Manifesto che vi proponiamo di seguito: semplici (e perché no, anche  divertenti) idee per contribuire quotidianamente ad aiutare il nostro eco-sistema.

ECO-MANIFESTO

Dalla testa ai piedi. Cura di sé a cura del Pianeta

1-Shampoo: se lo diluisci, si distribuisce meglio, lavi meglio e il prodotto dura di più. Di norma, due lavaggi sono eccessivi. E quando ci sarà occasione di cambiare la testa (quella della doccia…) sceglierne una rompi getto.

2-Colore: cambia con le stagioni. Chi vuole l'eterna primavera, provi a sperimentare con tinte naturali.

3-Piega- scuotere la testa per togliere l'acqua in eccesso- al ritmo di una buona musica, dà una sferzata all'umore e volume ai capelli. Cambia il ritmo per un massaggio al cuoio capelluto e alla chioma. A quel punto basta qualche colpo di spazzola sotto al phon. Capelli e bolletta ringraziano.

4-Viso, la finestra sul mondo-per pulirlo, nutrirlo e abbellirlo, la cura parte da dentro, dal sé, e dagli ingredienti dei prodotti che usiamo. L'incipit (sovente serve una lente d'ingrandimento per leggerlo) è scritto in ordine decrescente. I principi attivi a che punto sono? Il resto cos'è? Serve a me o alla vita del prodotto? Porsi domande e cercare risposte, che vadano oltre l'apparenza.

5-Denti: chiudere il rubinetto mentre spazzoli- in due minuti, il tempo prescritto da ogni buon dentista, scendono 20 litri d'acqua. Anche voi uomini…chiudete il rubinetto mentre vi rasate. E attenti all'usa e getta, basta cambiare la lametta.

6-Corpo- massaggiarlo, idratarlo, e bere tanta acqua, ma poca per volta. L'equilibrio della pelle e la consistenza non vogliono estremismi: insaponare troppo il corpo la secca, per questo poi, è necessario ungerla in modo massiccio. Scegliere i prodotti in base al contenuto ma anche al contenitore.

7-Abbronzatura: il sole piace , e stimola la sintesi della vitamina D, ma l'esposizione prolungata rende l'inverno più cupo, perché, sfumata la tintarella, emergono le macchie. I solari più efficaci sono ad ampio spettro, ma troppa crema può interagire con l'equilibrio del corpo e dell'ecosistema.

8-Unghie- lacche e solventi sono indigesti per il pianeta. Dosarli e smaltirli in modo corretto.

9-Prodotti esauriti? Che fare del contenitore? Assicurarsi che sia vuoto, mettere poca acqua calda, scuotere ed eliminare i residui. Anche se il contenuto ha finito di svolgere la sua funzione, il flacone ha una vita davanti a sé, e siccome lunga vita è ciò che più ci auspichiamo, che sia così anche per le cose che usiamo.

10-Profumi e colori, di cui la natura è tanto generosa, soffrono se noi abusiamo di quelli sintetici. Per esaltare i sensi, usare il buon senso.

 

TORNA ALLO SPECIALE COSMOPROF 2010

 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
marseda 80 mesi fa

e stato davvero bello e il primo anno che ci vado al cosmoprof era infinito complimenti ...

sandra 80 mesi fa

questa geniale

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).