La corona-treccia (arruffata) di Mary-Kate Olsen

21 aprile 2010 
<p>La corona-treccia (arruffata) di Mary-Kate Olsen</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Bad hair day? Copia Mary-Kate Olsen! La gemella più famosa d'America il 14 Aprile scorso, per l'inaugurazione del ristorante vegetariano Otarian di NYC, ha sfoggiato un look "salva faccia" decisamente up-to-date. Protagonista è la treccia, anzi le trecce, che oltre ad avere dominato le passerelle della PE 2010 hanno sedotto le celebs Hollywoodiane e, per non restare indietro, Mary-Kate ha deciso di dargli un nuovo connotato: quello di una coroncina appoggiata sulla fronte con il resto dei capelli lasciati a briglia sciolta sulla schiena.

Il look è fresco, un po' out of bed ma decisamente ricercato nella sua imperfezione. Volete ricrearlo? Innanzitutto dovrete dare ai capelli un po' di corpo usando una mousse volumizzante, e se li avete lisci come spaghetti aiutatevi con un ferro arricciante per dargli anche del movimento. Preparata la base è il momento dello styling delle trecce: iniziate separando la parte della frangia dal resto della chioma creando una linea orizzontale (non perfetta!). Poi intrecciatela "alla francese" (french braid) partendo dalla base dell'orecchio sinistro proseguendo fino a quello destro, seguendo la naturale forma della vostra attaccatura dei capelli. Fissate il tutto con un elastico trasparente e una forcina. Ora ripetete lo stesso procedimento al contrario, dall'orecchio destro al sinistro lasciando questa volta la treccia un po' più morbida in modo che ricada sulla retro della nuca. Detto fatto, la corona è pronta! E non vi preoccupate di essere precise, più è messy più è bella!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).