Etichette come opere d'arte

22 aprile 2010 
<p>Etichette come opere d'arte</p>

In occasione del 40° compleanno della Giornata della Terra il marchio Kiehl's ha creato una limited edition i cui proventi andranno a beneficio della Rainforest Alliance, un'organizzazione internazionale no profit che opera in 70 Paesi del mondo per conservare la biodiversità e promuovere stili di vita sostenibili.

Per questo l'attrice Julianne Moore, il più famoso artista contemporaneo Jeff Koons, e il rapper e produttore Pharrell Williams hanno disegnato ognuno un'etichetta sul tema "responsabilità sociale" applicata poi a un prodotto Kiehl's. Ma ce n'è anche una quarta, disegnata da un bambino appartenente alla comunità dei coltivatori di Açaì nell'Amazzonia brasiliana.

Le quattro etichette cult sono applicate come un abito sul Tonic Mist della linea Acaì Damage-protecting di Kiehl's: 100% naturale e certificato ECOCERT, contiene succo di aloe vera, lavanda e un'elevata concentrazione di estratto di bacche di açaí, superantiossidante organico coltivato biologicamente nell'Amazzonia brasiliana ricco di vitamine, acidi grassi ed essenziali che offre numerosi benefici per la cura della pelle. La bacca di Acaì vanta la capacità di neutralizzare lo stress ossidativo e proteggere la pelle dai segni causati dall'invecchiamento precoce dovuto ad agenti esterni, come ad esempio i raggi UV.

In vendita da oggi nei negozi al prezzo di 33,00 €.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

STEFANIA 82 mesi fa

NOI UOMINI DI OGGI, SAPPIAMO AMARE LA TERRA COME GLI UOMINI DI IERI?

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).