Londra: fard e labbra metalliche

27 maggio 2010 
<p>Londra: fard e labbra metalliche</p>
PHOTO MARTINA LUISETTI -

Sono sul set di un famoso locale notturno di Mayfair (un quartiere di Londra) dove la stylist Vix Adams e l'art director Alex Prinzivalli si preparano a scattare delle foto surreali usando le luci psichedeliche di questo luogo di perdizione notturna!

I vestiti per il servizio sono tutti di alta moda e l'idea e' di creare un moderno Guy Bourdin nello stile delle campagne di Louis Vuitton degli ultimi anni.

La storia è abbastanza classica: il ricco nerd con la splendida donna al fianco. La differenza stavolta è che il ricco nerd non ne vuole sapere della ragazza bellissima.

Ma vediamo per quel che riguarda me: Guy Bourdin... Louis Vuitton... penso, penso, penso:

- Agli Anni 80 ma senza la loro pesantezza e la loro definizione.

- A una versione un po' più aristocratica. Magari uso il fard, che è caratteristico di quegli anni, ma in versione luminosa, niente di opaco. E' sempre un ottimo modo di passare dagli '80 ai '90.

- Alle sopracciglia: folte, spettinate all'insu', ma pelo per pelo, come Emmanuelle Seigner, non come Loredana Berte' (che adoro, ma non for questo lavoro).

- Alle labbra metalliche.

- Ai colori "barocchi" nei toni dell'oro e del prugna/rosso, per dare un po' di sana inquietudine di glamour.

Nella foto il risultato. Spero vi piaccia! X

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).