A piedi nudi... in città

31 maggio 2010 
<p>A piedi nudi... in città</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Ti immagini che delusione sarebbe stata per il principe azzurro accorgersi che Cenerentola aveva un piedino orribile? Per non farti trovare impreparata meglio correre ai ripari e avere piedi trendy e in forma.

In assenza del principe potrai sempre allenarti a partecipare, il prossimo anno però, al foot awards di Hansaplast (quest'anno le vincitrici si sono portate a casa un bel paio di Manholo Blanhik).

Per una perfetta sandals-etiquette pochi ma semplici step: mantenere i talloni morbidi, eliminare calli e duroni, far sparire eventuali peletti sulle dita, tagliare e limare le unghie. Le operazioni per il fai da te sono semplici ma bisogna avere raspe, lime e forbicine ad hoc e prodotti mirati. Se poprio non hai nulla, per togliere il giallo dalle unghie, ad esempio,prova con un vecchio spazzolino da denti bagnato con del succo di limone, per nutrirli, fai un impacco con dello yogurt bianco (ricco di acido lattico) che ammorbidisce e pulisce in profondità la cute e tienilo in posa per 5 minuti, per uno scrub casalingo miscela dell'olio d'oliva con del sale grosso e dei chicci di caffè sminuzzati.

Se sei un po' imbranata invece,  meglio rivolgersi a un esperto. Per cominciare, potresti approfittare della promozione del brand Dott. Scholls valida per tutto giugno: acquistando due prodotti per la cura dei piedi riceverai infatti un buono per una pedicure, gratis, in uno dei centri convenzionati.

E ora veniamo alle pedicure da professionisti. Sicuramente emozionante, provare il metodo detto "dott. Fish", in pratica la moda (di provenienza orientale) di lasciar fare la pedicure a dei pesciolini carnivori che smagiucchiano ed eliminano le pellicine. Passando dalla natura alla chimica c'è il pedicure all'acido glicolico. Lo fa l'estetista che avvolge le tue estremità in garze di cotone imbibite di soluzione acida, che favorisce una esfoliazione rapida, dopodiché procede alla detersione e all'idratazione. Ma a casa puoi aggiungere nell'acqua 1 o 2 tazze di aceto o succo di limone o succo d'ananas per ricreare l'effetto in maniera più blanda. Sempre dall'estetista puoi provare il pedicure a fasi di Callus Peel che in 20 minuti ti restituisce piedi morbidi e in forma. Si utilizzano per prime delle patch sulle zone del piede più disastrare, poi con una speciale lima "scraper" si asportano le parti ruvide che si sono ammorbidite grazie all'occlusione, si lima il tutto con la spazzola levigante e, infine, si procede all'idratazione con la crema specifica.

Se hai un po' più di tempo, puoi scegliere un vero e proprio percorso benessere foot oriented in una spa con tanto di scrub, massaggio e maschera rivitalizzante dedicata ai piedi (percorso "piedi alati" da Aquae Calidae a Milano tel. 0258430269) o provare un rituale personalizzato secondo gli antichi dettami dell'ayurveda, per esempio un  trattamento al fieno, con spazzolatura per riattivare la circolazione, scrub al burro di fieno, pediluvio, pedicure, maschera e massaggio con i fagottini di fieno (pintasveda)  reidratati e cotti a vapore per riequilibrare l'energia e sciogliere le tensioni (da Beauty Spa Samadhi a Bari Tel. 0805237799). Se da sola ti annoi puoi provare a coinvolgere le amiche. Organizza una "Champagne pedicure" e divertirti a brindare con le amiche prima di uscire con piedini da etoile (da Enhancement a Roma e Milano).

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Mario 16 mesi fa

Io la FISH PEDICURE l’ho provata in un bellissimo centro DOTTOR FISH a Cannobio, sul Lago Maggiore. Mi han detto che ce ne sono moltissimi altri in Italia, basta andare sul loro sito. Il rapporto con gli animali è comunque sempre rilassante e straordinario. Da provare assolutamente.

daniela 50 mesi fa

La mia farmacista mi ha consigliato di provare un nuovo prodotto eccezionale: si chiama Footner ed è composto da due calze esfolianti che si calzano per un'ora soltanto. Ho verificato di persona, ed in effetti i miei piedi sono tornati come nuovi...

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).