E tu sei una Singular Woman o una Sense Girl?

22 luglio 2010 
<p>E tu sei una <em>Singular Woman</em> o una <em>Sense
Girl</em>?</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Decise, audaci e sicure di sé. Qualche giorno fa vi abbiamo raccontato i risultati della ricerca inglese secondo la quale le donne raggiungono l'apice della bellezza a 31 anni. Ebbene, dall'Italia arriva invece uno studio di Future Concept Lab che definisce le donne tra i 35 e i 50 anni come delle consum-autrici e le distingue in due categorie: le Singular women e le Sense girl.

La ricerca parte dal fenomeno di vendita in Inghilterra del siero anti-age Protect & Perfect Beauty Serum N°7 di Boost (che presto sarà in vendita anche in Italia) e identifica due categorie di beautyaddict:

Le Singular Women italiane sono donne mature (circa 5,8 milioni) tra i 35 e i 50 anni che lavorano e si dividono perfettamente tra lavoro e famiglia. Sono molto attente e consapevoli riguardo ciò che acquistano. Nei prodotti ricercano e valutano la promessa del benefit e dell'ingrediente che lo sostiene, e lo acquistano in profumeria o in farmacia. Vivono soprattutto in provincia, e se sono in città le ritroviamo nei quartieri.

Le Sense Girls italiane sono invece giovani donne cresciute negli anni '80 con una spiccata raffinatezza sensoriale, che manifestano le loro emozioni attraverso scelte quotidiane di consumo originali. Sono molto attente alla moda e all'estetica, tendenzialmente istruite,  vivono in coppia e rappresentano idealmente la "giovane zia" più che la "mamma di famiglia". Sono circa 2,9 milioni, tra i 35 e i 40 anni e sono attratte da locali e luoghi d'incontro cool, fino alle farmacie di nuova concezione. Curano il corpo, la casa, l'ambiente che le circonda e esigono prodotti efficaci ma anche belli visivamente.

Una cosa accomuna tutte: per le donne italiane prendersi cura di sé significa occuparsi del benessere di famiglia e amici ma anche del proprio quartiere, città, ambiente. Le spese cosmetiche si orinetano verso prodotti che promettono benessere e un corpo bello e sano, e danno garanzie di credibilità, chiarezza e serietà. In primis oggi vale il detto "mens sana in corpore sano" perciò le donne cercano ciò che le far star bene in maniera intelligente, prodotti con compravate ricerche scientifiche  e con un rapporto qualità prezzo ottimale.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).