Il profumo del sesso

27 agosto 2010 
<p>Il profumo del sesso</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I "machi" hanno un odore tutto particolare, completamente diverso da quello degli altri uomini. E sarebbe proprio questa fragranza "maschia" ad attirare le donne. A dirlo, una ricerca della Heinrich-Heine University di Dusseldorf, che ha scoperto l'esistenza di uno stretto legame fra il sudore maschile e il livello di aggressività, fondamentale per la sopravvivenza della specie.

Per dimostrare la loro tesi, gli scienziati tedeschi hanno attaccato dei tamponi di cotone alle ascelle di alcuni giocatori di badminton (sport molto popolare in tutto il mondo, altrimenti noto come "volano") durante un importante torneo e lo stesso hanno fatto con un gruppo di uomini impegnati in una corsa a piedi non competitiva.

A quel punto, hanno sottoposto gli alquanto maleodoranti reperti all'esame femminile: le volontarie che hanno prestato il loro naso all'esperimento hanno detto di aver trovato i campioni di sudore maschile "moderatamente spiacevoli", mentre test più sofisticati che hanno analizzato la reazione delle donne in base ai cambiamenti della loro pelle hanno riscontrato un'eccitazione maggiore quando veniva annusato il sudore dei giocatori di badminton, con una prevalenza di tale risultato per le donne che apparivano più ansiose.

E anche se gli esperti non sono stati in grado di spiegare perché l'odore degli atleti professionisti fosse più eccitante per le donne rispetto a quello degli altri uomini e cosa lo rendesse tale, pare che la spiegazione vada ricercata negli ormoni e nell'aumento dei livelli del testosterone, responsabile dei comportamenti dominanti dei maschietti. Del resto, quello fra ormoni e reazione sessuale non è certo un legame insolito, visto che sono note da tempo le proprietà dei feromoni, sostanze chimiche secrete naturalmente dalle ghiandole sessuali, il cui obiettivo è di attrarre l'altro sesso attraverso uno stimolo olfattivo.

Non a caso, proprio i feromoni vengono inseriti oggi in moltissimi profumi, sia da uomo che da donna, proprio per le sopracitate proprietà afrodisiache. E stando alle testimonianze di chi li ha provati e che ha voluto dividere poi la sua felice esperienza con il mondo web, tali prodotti sembrerebbero funzionare davvero, tanto che negli ultimi anni l'offerta si è moltiplicata. Non solo.

Anche le case più famose tendono ora a "rinforzare" le essenze maschili con l'ormone miracoloso o, come nel caso di "Champion" di Davidoff (in uscita il 20 settembre) a puntare l'intera campagna pubblicitaria sul binomio macho-profumo, in questo caso all'essenza di bergamotto e limone per una sferzata "da campione", appunto.

Ma se siete più maliziosi e volete "assaggiare" fragranze decisamente più particolari, ecco il sito che fa per voi: etatlibredorange.com dove non sono solo i nomi ad essere tutto un programma, ma anche gli stessi ingredienti dei profumi. Annusare per credere "Secretions magnifiques", "Vraie blonde" o "Bendelirious": un invito al sesso fin dal primo spruzzo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI

INTERESSANTI IN RETE

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).