Il make-up romantico sulla passerella newyorkese di Tadashi Shoji

13 settembre 2010 
<p>Il make-up romantico sulla passerella newyorkese di Tadashi
Shoji</p>

Traendo ispirazione dai classici affreschi di Botticelli e Piero della Francesca, Tadashi Shoji rende omaggio, con la sua collezione P/E 2011, all'eleganza e al romanticismo del 15esimo secolo e ai colori tenui dell'architettura veneziana.
Abbiamo intervistato Luc Bouchard, master make-up artist di MAC Pro, che ha creato un maquillage soft, utilizzando principalmente il nuovo bronzer Give Me Sun di MAC: «e' una polvere minerale semplice da applicare, crea stupendi contrasti e definisce gli zigomi. Sul bronzer ho aggiunto MAC Dainty Mineralize Blush solo sulle guance per valorizzarle, come in un quadro rinascimentale. Sulle palpebre ho passato di nuovo il bronzer, e in un secondo tempo gli ombretti Omega e Coquette di MAC». Il suo segreto per non esagerare con il bronzer: «si deve stenderlo con un pennello che avrete passato prima nella cipria, in questo modo il colore si attenua e il bronzer puo' essere applicato su tutto il viso». Sulle labbra un semplice gloss rosato completa questo trucco molto romantico.
Per i capelli, affidati alle mani esperte di Rodney Cutler per Cutler NYC/Redken, l'idea e' quella di creare uno chignon moderno.
«I capelli sono pettinati all'indietro e raccolti in uno chignon annodato e volutamente spettinato. Ho utilizzato il Volumizing Spray di Cutler, che fa apparire i capelli leggermente cotonati. Volevo un'acconciatura che fosse elegante ma non eccessivamente formale e questo chignon e' reinterpretato in chiave decisamente moderna» spiega Rodney, che aggiunge un consiglio per la prossima Primavera:«osate di piu' con i capelli raccolti, reinventando l'acconciatura con morbide trecce o annodandoli come in questo look per Tadashi».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).