Diane von Furstemberg annuncia l'ingresso nel beauty

15 ottobre 2010 
<p>Diane von Furstemberg annuncia l'ingresso nel beauty</p>
PHOTO GETTY IMAGES

Diane von Furstenberg e id beauty hanno siglato un accordo esclusivo per il lancio di una linea completa di prodotti di bellezza che include la prima fragranza del brand (in arrivo nel 2011).

Fin dagli esordi negli anni 70, Diane von Furstenberg ha stabilito un intimo legame con le donne, legame che si è rinforzato nel tempo. Il suo celebre Wrap Dress rimane un simbolo di indipendenza.

Nel 1975 DVF entra nel mondo del lusso proprio con una linea di bellezza. E ora sarà riproposta in veste totalmente nuova, ripensata da Alexander Cukier (fondatore e presidente di id beauty) e Chantal Roos (che vanta collaborazioni celebri con YSL, Jean Paul Gaultier, Issey Miyake e Stella Mc Cartney).

«Ho sempre voluto lavorare con Chantal Cross e ora questo sogno diventa realtà» dichiara Diane von Furstenberg, perché «voglio mantenere il mio dialogo con le donne».

In 15 anni, id beauty, dinamica azienda francese, si è imposta nel business dei cosmetici con l'obiettivo di creare marchi e prodotti skincare e distribuire fragranze. Oggi si aggiunge a questa consolidata esperienza anche lo sviluppo di licenze di fragranze. Id beauty e AG Labs (laboratorio di creazione di prodotti per la cura della pelle) hanno creato e sviluppato alcuni dei marchi più prestigiosi del settore come Raxaline (in esclusiva da Sephora), O2 D Biotic e Fruit Forever.

«Tra Diane e i profumi, c'è una vera storia d'amore» aggiunge Chantal Roos «sono estremamente felice di farne parte. Con il team di id beauty, sono sicura esistano i presupposti per una grande collaborazione. Non possiamo deludere Diane».

Il primo lancio sarà dedicato alla fragranza, che arriverà sul mercato nel 2011.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).