Lo smalto che cambia colore con il sole

26 ottobre 2010 
<p>Lo smalto che cambia colore con il sole</p>

Dopo lo smalto che cambia colore con la temperatura, arriva quello che si trasforma alla luce del sole: con il Nail Polish Del Sol basta uscire di casa per trasformare la manicure.

Indecise tra due sfumature di smalto? Scegliere non è più un obbligo. Del Sol, azienda americana specializzata in abbigliamento fotosensibile ha deciso infatti di lanciarsi nel beauty, e  ha sviluppato uno smalto per unghie che cambia colore quando è esposto alla luce del sole. Magia? No, tecnologia di ultima generazione.  Il  cambio di tonalità è merito della molecola brevettata Spectrachrome, che reagisce ai raggi ultravioletti, rivelando la nuance "nascosta".

E non si tratta di una semplice questione di sfumature: il rosso corallo si fa bianco immacolato, il lilla si trasforma in verde menta, il rosa baby diventa azzurro confetto.  E "su misura" per Halloween c'è anche Trick-or-Treat, un nero glitter che nasconde un arancione acceso.

La gamma Del Sol comprende ventiquattro  tonalità, tutte formulate senza toulene.  E  la spedizione è finalmente disponibile anche per l'Europa: basta contattare con una mail il servizio clienti.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Maria 44 mesi fa

Guardate i fantastici smalti di Ruby Wing che cambiano colore al sole su www.thomaspineider.com

Laura 46 mesi fa

Presto saranno disponibili sul sito www.thomas&pineider.com o nei loro negozi in Italia, credo a partire da quest'estate 2013!!

Josephine 71 mesi fa

Si ma costano $14.14

Shakira 72 mesi fa

Una nuova azienda aprira' finalmente in Italia nella primavera 2011 con ben 10 negozi. Credo sia Del sol sotto un altro nome ma comunque avranno tutti i nail polish che cambiano colore disponibili!!! Non vedo l'ora!!!

Marika 74 mesi fa

Sono disponibili direttamente in Italia sul sito solarmaniak, basta mandare una email. Spero di essere stata utile.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).