A nozze col bisturi

11 novembre 2010 
<p>A nozze col bisturi</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un ritocco in vista del Sì: è il fenomeno in ascesa della pre-wedding surgery , che negli Stati Uniti diventa protagonista di un reality show.

Il dono di nozze più apprezzato? Non sono più le posate d'argento. Perché ci si sposa sempre più tardi, ma nel Grande Giorno si vuole comunque essere perfette. E dunque, gli interventi di chirurgia estetica scalano la classifica: è questa la tendenza che arriva da oltreoceano, dove sempre più sposine corrono dal chirurgo prima del Sì. Ci sono quelle che puntano sugli aiutini light, e c'è ci si concede l'intervento sognato da una vita: il 2010 ha segnato un + 20% di richieste, e la moda pian piano si fa strada anche da noi.

Negli Usa, intanto, la pre-wedding surgery si conquista un reality-show di dubbio gusto: Bridalplasty debutterà il 28 novembre su E!. In gara, ci saranno dodici future spose: ma solo una porterà a casa la vittoria, e tutti i ritocchi desiderati con essa. Come da copione, lo sposo sarà l'unico all'oscuro di tutto, e vedrà la nuova moglie solo momento del fatidico Sì.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
rhealyn 68 mesi fa

There are some people who would want to have their wrinkles removed but they are too scared to go under the knife. We can’t blame them though because there have been hundreds of reported cases of failed cosmetic procedures which had cause patients more harm than good. http://www.esteemstudio.com.au/

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).