20 anni, e ha già avuto 4 donne celebri: è Trésor

15 novembre 2010 
<p>20 anni, e ha già avuto 4 donne celebri: è Trésor</p>

È  il 1990 quando Sophia Grojsman, celebre naso statunitense, crea per Lancôme uno dei profumi che lasceranno il segno, o la scia, che dir si voglia, nel panorama olfattivo moderno: Trésor. Un'essenza che celebra la Rosa Otto con un accordo floreale boisé riconoscibilissimo, con accenti di pesca  e un cuore di ambra e muschio. Un profumo pieno e dolce che evoca amore e sensualità, esaltando gli attimi preziosi della vita.

Trésor sin dal suo esordio parla alle donne attraverso altre donne, bellissime. La prima, dal 1990 al 1996 è Isabella Rossellini immortalata a Paris da Peter Lindbergh tra il Louvre e il Trocadero. A Isabella segue l'intensa Inès Sastre. Poi è la volta di Kate Winslet che, sempre diretta da Lindbergh, attraversa Parigi dai giardini del Palais Royal al leggendario Pont des Arts per incontrare l'uomo che ama. E ora, 2010, è la volta della sensualità latina di Penelope Cruz che, sotto l'occhio di Mario Testino darà vita al nuovo film di Trésor.

"Decisamente femminile, Trésor è anche un'immagine di bellezza e di grazia, alcune note musicali indimenticabili, un profumo unico, tutti radicati nel nostro inconscio collettivo.Per celebrare i suoi 20 anni, abbiamo voluto mantenere immutata questa unicità di Trésor arricchendola con qualche goccia di sensualità…"ha dichiarato Youcef Nabi, Presidente Lancôme International.

E noi siamo sicure che Penélope saprà come far vibrare ancora per molto tempo questo profumo così prepotentemente femminile.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).