Il fumo devasta la pelle

15 dicembre 2010 
<p>Il fumo devasta la pelle</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Quando si dice che un'immagine vale più di mille parole. Una ricerca della Staffordshire University e pubblicata sulla rivista British Journal of Health Psychology ha, infatti, accertato che il modo migliore per far smettere le donne di fumare è di mostrare loro gli effetti devastanti che il fumo avrà sulla loro pelle: ovvero, rughe, pelle opaca e secca, colorito pallido e giallastro, con possibili chiazze causate dalla rottura dei capillari.

Insomma, un vero e proprio mostro, stando alla ricostruzione al computer fatta dagli scienziati inglesi usando un programma di "morphing" (uno dei primi effetti digitali che consiste nella trasformazione graduale e senza soluzione di continuità di due immagini, ndr) che ha alterato i volti delle 47 donne, di età compresa fra i 18 e i 34 anni, che si sono sottoposte allo studio.

E il risultato è stato talmente scioccante che più di 30 di loro ha deciso di smettere immediatamente di fumare e di portarsi a casa le immagini stampate dei loro visi rovinati dal tabacco, per non dimenticare come potrebbero ridursi se non dicono addio alle "bionde". «Il prossimo passo sarà quello di verificare quante donne abbiano effettivamente smesso di fumare fra sei mesi, prima di utilizzare questa tecnica su una scala più ampia», ha commentato la dottoressa Sarah Grogan.

VEDI ANCHE: SIGARETTE E ACNE, IL LEGAME C'E' >>

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).