Meglio il look che la salute

02 febbraio 2011 
<p>Meglio il look che la salute</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Lo dicevano anche le nostre nonne: per apparire bisogna soffrire. Ma rapportato ai giorni nostri, l'antico proverbio pare teorizzare solo la "sofferenza" del nostro conto in banca, visto che da uno studio inglese su 3mila donne fra i 18 e i 65 anni è emerso che il gentil sesso preferisce spendere soldi per il look piuttosto che per la salute. Qualche dato, per capirci: in media, una ragazza tira fuori 336 sterline l'anno per acquistare prodotti di trucco e parrucco, mentre alla voce "vitamine e palestra" l'esborso è di appena 228 sterline. E se i tre quarti del campione ammette di destinare il proprio denaro per apparire "al meglio", solo il 41 per cento lo impiega per fare compere in negozi "salutisti".

La ricerca, che analizza le abitudini delle donne e il loro dilemma di fronte alla scelta fra "apparire" e "essere sane", ha così evidenziato che quattro ragazze su dieci sono più preoccupate di come si mostrano agli altri piuttosto che di come stanno fisicamente, mentre ben sei su dieci vorrebbero vivere la loro vita "al massimo e con tutti gli eccessi" anziché preoccuparsi "di essere toniche e in forma". Non a caso, quasi il 19 per cento ammette di essere ricorsa a diete da fame pur di dimagrire e se una su 20 ha confessato di aver preso dei lassativi per accelerare la perdita di peso, una su cinque ha detto di essere disposta a fare "qualunque cosa" pur di entrare in un jeans taglia 8, mentre un preoccupante 3 epr cento si sarebbe persino messa a fumare per diminuire di qualche etto e il 14 per cento sarebbe ricorsa alle pillole dimagranti.

Ma il dato più sconcertante riguarda quel 4 per cento che ha rivelato di aver finito per soffrire di disturbi alimentari pur di apparire al meglio. Un dato che va di pari passo con le otto donne su dieci che si sono dette disposte a continuare nei loro pessimi comportamenti se ricevono un complimento.

«Sarebbe sbagliato dire che questi risultati rappresentano una sorpresa - ha spiegato il portavoce di "Benenden Healthcare Society" che ha commissionato il sondaggio inglese - visto che molti di noi sono colpevoli di prendere delle scorciatoie pur di sembrare belli, a discapito della salute. Ma così facendo c'è davvero il rischio che le donne inglesi si concentrino troppo sull'apparenza, dimenticandosi di prendersi cura di se stesse e di quello che avviene all'interno del loro corpo. Sono talmente ossessionate dalle mode e dal fatto di avere un look perfetto da non rendersi conto che questo è solo un miraggio, perché si può essere magre e sentirsi in forma, ma questo non significa necessariamente essere sane».

Guarda l'identikit dell'italiana media >>

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
lilithcarla 70 mesi fa

Non sono daccordo sul fatto che essere magre non equivalga a salute.diciamo che siamo già a metà strada.. ed è un inizio poi vero ci sono altri molteplici fattori ma questo ce lo possono dire sole medici e esami accurati

lilithcarla 70 mesi fa

se non si sta bene fisicamente se non si ha cura dell'alimentazione di fare sport di mangiare sano e fare movimento..inutile spendere soldi nel make up..la pelle appare spenta ..la ciccia dilaga cosi come la cellulite Una buona salute è alla base della bellezza

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).