Famolo strano

14 febbraio 2011 
<p>Famolo strano</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Dal ketchup per ravvivare il colore dei capelli al nastro adesivo per rimuovere il trucco, ecco i beauty secrets meno ortodossi svelati dai make up artist delle star.

Non solo trattamenti all'avanguardia: tra le astuzie messe in campo dai beauty guru delle celebrities ci sono anche soluzioni decisamente poco convenzionali. La fonte d'ispirazione più popolare? Senza dubbio la cucina. Come spiega Lea Harrison, colorist in un famoso salone londinese, il latte condensato è un toccasana per proteggere il cuoio capelluto mentre si schiariscono i capelli. E a detta di Darren Fowler - hair stylist che lavora con Tori Amos- un impacco pre-shampoo fatto con il ketchup è la soluzione più semplice per restituire una bella tonalità dorata ai capelli biondi "sbiaditi" dai bagni in piscina.

Ma non si impiegano solo gli alimenti: con striscioline di pellicola d'alluminio si possono creare ottimi bigodini fai-da-te, l'ammorbidente in fogli passato lievemente sulla chioma la libera in un batter d'occhio dall'elettricità statica, e persino la crema per il corpo può essere usata (in piccole dosi) per lucidare e disciplinare i capelli.

I suggerimenti per  il viso meritano un capitolo a parte. Kabuki, make-up artist che ha seguito Lady Gaga realizzando i famosi trucchi glitterati spiega il suo insolito modus operandi:  il segreto è fissare le paillettes con del gel per capelli (nella variante senz'alcool, per non irritare la pelle), mentre eventuali brillantini vaganti vanno catturati con il nastro adesivo. Issidora invece utilizza detergente intimo per rimuovere ogni traccia di make up dal viso delle clienti (tra le quali c'è anche Grace Jones): perché è delicatissimo, non contiene sapone, ed è  testato anche sulle mucose.

Tra le altre stranezze,  c'è chi suggerisce di utilizzare la pellicola per alimenti per applicare l'autoabbronzante sulla schiena, chi consiglia di arrotolare le ciglia finte su una matita, prima di applicarle, per garantire una curvatura perfetta, e persino chi giura sulle proprietà del dentifricio sbiancante per rimuovere le macchie di auto-abbronzante. Come dire: la bellezza è (anche) questione di creatività!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).