Dolce & Gabbana e il make up gratuito

11 febbraio 2011 
<p>Dolce &amp; Gabbana e il make up gratuito</p>

L'11, 12 e 13 febbraio, dalle 12 alle 20 Jennifer Bradburn, truccatrice professionista del team della make-up artist Pat McGrath, sarà ospite del "Tempio della Bellezza" di Dolce&Gabbana presso la Rinascente di Milano in Piazza Duomo. Obiettivo: creare esclusivi look personalizzati utilizzando i prodotti della nuova collezione primaverile di Dolce&Gabbana The Make Up, The Secret Garden Collection.

Una collezione che Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno creato in collaborazione con Pat McGrath, ispirandosi direttamente ai temi della sfilata Primavera/Estate 2011, i cui ingredienti principali sono passione, tradizione e sensualità fusi in un mix inedito.

Un bouquet cromatico che, richiamando il fascino dei rigogliosi giardini della Sicilia, evoca distese di campi in fiore e interpreta le infinite sfaccettature della femminilità di oggi: romantiche tonalità rosa pastello, nuance di grigio dal perla all'argento, una palette di sofisticata luminosità arricchita da delicate pennellate floreali lilla e turchese. Leggeri tocchi di luce con colori tono su tono consentono di cogliere la pura essenza della femminilità.

I prodotti delle collezioni di cosmetici Dolce&Gabbana The Make Up sono presentati a la Rinascente di Milano Piazza Duomo in quello che è un vero e proprio "Tempio della Bellezza". Un ambiente sofisticato ed elegante, che si lega idealmente alle lussuose profumerie francesi e al design degli anni '50, dove l'eleganza del nero si combina con l'opulenza dell'oro e la lucentezza degli specchi e degli chandeliers.

Per prenotare il trucco personalizzato:  
La Rinascente Milano, Piazza Duomo
tel. 02-8852295
aperta 7 giorni su 7  dalle 10  alle 21.00.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).