DKNY: perfetta imperfezione

21 febbraio 2011 
<p>DKNY: perfetta imperfezione</p>

Il look dei capelli per la sfilata DKNY AI 2011-12 a New York, è stato ispirato dagli anni tra la fine dei '60 e i primi '70, periodo in cui nasce una nuova estetica: vengono abbandonate le rigidità che hanno caratterezzato il periodo precedente a favore di una maggiore libertà.

Il look creato da Eugene Souleiman, Global Creative Director Wella Professionals, Care & Styling ben si accorda con lo stile della collezione per il prossimo autunno-inverno di DKNY, caratterizzato da una palette di bianco e nero con sprazzi di rosso, arancio e blu navy, in perfetto mood '60.

«Ho voluto creare un look inizialmente composto, lineare ma dal finish più contemporaneo. Sono stato ispirato dal classico 'Rock Star's Girlfriend' look dei tardi anni '60, uno stile ancora oggi molto copiato, in quanto è la perfetta combinazione di sensualità e classe. Il segreto è partire con una base di perfezione per poi creare uan sorta di scompiglio con lo styling, utilizzando texture particolari che conferiscono un'allure sexy, vissuta e tutta da ammirare», dice Eugene Souleiman.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).