Aimee per L'Oréal

25 febbraio 2011 
<p>Aimee per L'Oréal</p>

La statunitense Aimee Mullins diventa la nuova testimonial Mondiale L'Oréal Paris. La famosa atleta ultra premiata, modella e anche attrice, va così ad aggiungersi alla famiglia degli ambasciatori del brand. Al fianco di Jennifer Lopez, Beyoncé Knowles, Rachel Weisz, Gwen Stefani, Gerard Butler, Freida Pinto, Diane Kruger, Aishwarya Rai e Patrick Dempsey.

Questo il commento di Aimee Mullins: «Le testimonial di L'Oréal Paris sono tra le donne più belle del mondo. Sono onorata di entrare a far parte di questa famiglia. Lo slogan "Perché voi valete" ha un grande significato per me. La bellezza non è un artificio, è un mezzo per affermarsi, un rivelatore della propria personalità e della fiducia che abbiamo in noi stessi».

E questa è, invece, la dichiarazione di Cyril Chapuy, Direttore Generale Internazionale di  L'Oréal Paris: «Aimee per me incarna meravigliosamente la donna L'Oréal. Sublime, carismatica, forte. La sua vita è straordinaria in tutti i sensi». Straordinaria perché la nuova testimonial L'Oréal Paris è nata senza perone e cresciuta con speciali protesi (dal ginocchio in giù). Nonostante ciò, Aimee Mullins è riuscita ad affermare la propria identità e a farsi largo prima nello sport e poi anche nella moda.

Famoso il suo record stabilito in tre discipline dei Giochi Paraolimpici di Atlanta del 1996 (nei 100 e 200 metri piani e poi nel salto in lungo). E di gran prestigio anche il suo debutto sulle passerelle di Londra nel 1999, occasione nella quale Aimee sfila per Alexander McQueen, uno degli stilisti più rinomati del mondo. Ancora: nel 2003, Mullins fa il suo ingresso anche nel cinema, dando il volto alla protagonista del film di Matthew Barney "Cremaster 3".

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).