Dove "sbiancante"

29 maggio 2011 
<p>Dove "sbiancante"</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La Dove finisce nella bufera con l'accusa di razzismo per colpa di un detergente per il corpo che cambierebbe gradualmente il colore della pelle, da nera a bianca. O almeno questo verrebbe lasciato intendere sul cartellone pubblicitario del Dove Visible Care Creme Body Wash (in vendita nella catena Boots a 2,69 sterline, poco più di 3 euro), dove si vedono una donna di colore, una latina (o comunque mulatta) e una bionda, tutte con il caratteristico asciugamano a coprire le parti intime, e le scritte prima e dopo sopra alle loro teste, mentre lo slogan recita pelle visibilmente più bella nel posto più inaspettato - la vostra doccia.

Guardandolo da sinistra a destra, la sensazione potrebbe essere quella di un cambio di colore, dicono in molti: da qui l'accusa di razzismo implicito, sebbene non intenzionale, mentre il tam tam in rete si è scatenato all'istante. «E' una cosa davvero stupida e credevo fosse una trovata di Photoshop - si legge in un post sul blog in inglese (Dove body wash turns Black Women into Latino Women into White Women) - ma non sembra che sia quello».

«Bye-Bye pelle nera e benvenuta pelle bianca! Ma questo annuncio è reale? - si chiede un altro post - Molta gente pensa di sì. Ma se fosse vero, potrebbe essere la pubblicità più involontariamente (?) razzista di un prodotto per la cura della pelle».

Insomma, la speranza di tutti era che si trattasse di una pubblicità finta, ma dalla Dove confermano: è tutto vero. «La pubblicità intendeva illustrare i benefici del Dove Visible Care Creme Body Wash, che rende la pelle visibilmente più bella e più morbida in una sola settimana, e le tre donne volevano solamente essere la prova del dopo, ovvero di quello che avviene usando il prodotto. Pertanto, non intendiamo perdonare qualunque azione o pensiero che possa intenzionalmente insultare il pubblico».

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Giovanna 67 mesi fa

abbronzate...bianche...MA SE VI PREOCCUPASTE DI PIU' DEL VOSTRO CERVELLO E DEL SUO FUNZIONAMENTO CORRETTO NON SAREBBE MEGLIO?????? una donna libera non cade in queste trappoline idiote

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).