BB (non blackberry, ma beauty blogger)

09 giugno 2011 
<p>BB (non blackberry, ma beauty blogger)</p>
PHOTO WWW.SCENTOFOBSESSION.COM

Per poter imitare le famose pose da fashion blogger (la rosa di pose comprende quella da mal di pancia, ovvero con le mani sulla pancia che spingono il busto ad inarcarsi sul davanti, da ernia, cioè con una spalla più alta rispetto all'altra, e la posa da "punta-tacco", con una gamba leggermente flessa, il cui piede tocca il terreno con la punta) sono necessari alcuni accorgimenti di bellezza da non sottovalutare, proprio perché se si è sempre sotto l'obiettivo di una fotocamera è necessario stare attente al minimo particolare, anche beauty.
Così, oltre a regalarci outfit e consigli modaioli da "non posso vivere senza", le fashion blogger ne dispensano, volontariamente e non, anche di bellezza. 
Ecco allora alcune loro chicche di beauty che noi web spettatrici siamo pronte a copiare fedelmente.

- Come avere i capelli morbidi e sempre con la piega da parrucchiere? Ce lo spiega Nicoletta che nel suo blog ha postato un video che solo per il sottofondo musicale remixato di "Vita da strega", merita dieci punti.
Dallo shampoo Provost per capelli secchi e sciupati "con il bel signore sulla confezione" (parole sue), alla maschera Nivea Brilliant Color, fino alla piastra Philips Saloncurl Ceramic, forse a Nicoletta serve davvero una cabina armadio anche per i prodotti hairstyle. Ma forse è meglio non metterle strane idee in testa (rimanendo in tema), il fidanzato non ne sarebbe entusiasta.

- Quest'estate vanno il verde, l'arancione, il giallo, insomma quei famosi color block di cui tra poco ne parleranno anche nei documentari su Discovery Channel. Ovviamente se di tendenza si parla, non poteva non contagiare Chiara, che nel suo ultimo post sfoggia uno smalto Urban Outfitters che è un ibrido tra l'Uniposca con cui s'imbrattava la Smemoranda e lo Stabilo Boss con cui si evidenziavano tutte le parole e le frasi più inutili (non chiedetemi perché) nei libri di storia. Utilissimo al buio secondo me.

- Certe volte i consigli di bellezza sono incomprensibili e allora benediciamo la potenza del jpg. Nell'ultimo post del blog di Pea, israeliana, ci vengono presentati tanti prodotti utili, dalle creme al make up, le cui descrizioni sono in una lingua pressoché intraducibile, ma è assolutamente da apprezzare il piccolo shooting illustrativo. Merita una riga l'Exact Color di Madina, citato da Pea, che a seconda di ciascun PH, colora le labbra in un modo diverso. Mi ricorda quei paciocchini per bambini, che se messi sotto l'acqua cambiavano colore del pannolino. Chi è figlio degli anni Ottanta mi può capire. 
Spero comunque di aver intuito bene il tutto dalle foto, magari il post parlava di cavoli fritti e rane arrosto. Non lo saprò mai.

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lucy 66 mesi fa

grazie grazie grazie!!!!tanti FESCION baci virtuali!

elena1981 66 mesi fa

noooooo i paciocchiniiiiiii ovviamente da figlia degli anni 80 non posso negare di averci giocato!!...bellissimo il tupìo articolo!ma soprattutto la tua ironia!

rita 66 mesi fa

sei il top :)

gimblyz 66 mesi fa

I paciocchini mwahahahahaha! Bell'articolo mi piace, il sottofondo ironico merita un dieci :)

Lucy 66 mesi fa

Ciao Antonella, grazie sono contenta che tu apprezzi il mio stile :) l'articolo è una sorta di "rassegna stampa" dal mondo del web, in questo caso delle fashion blogger, e non consiglio assolutamente a diffidare da essi, ma è una lente su ciò che fanno, poi chi le ama le segua! per esempio io adoro lo smalto di Chiara ;) bacino

Gian 66 mesi fa

Lucy top! .... glielo dico da sempre ... scrive come parla, bisognerebbe sentirlo letto da lei,il suo articolo! a quando un'area Podcast? :)

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).