Migliorie post-mare. Speriamo funzionino

02 settembre 2011 
<p>Migliorie post-mare. Speriamo funzionino</p>
PHOTO AMOMINREDHIGHHEELS.COM

Per il bene di molti, (anche se di non tutti), sono tornata dalle vacanze afona, con le labbra incartapecorite, un tappo permanente nel naso e con delle unghie che sembrano le coste frastagliate della Liguria. Sì, lo ammetto, mi sono distrutta. Date le mie condizioni fisiche, per tirarmi un po' su, decido di navigare sui vari beauty blog in cerca di qualche sano consiglio per tornare ai minimi della decenza femminile.
Non è che la mia ricerca mi abbia dato troppe soddisfazioni, ma meglio leggere qualche consiglio utile o meno che sia, che non leggerlo proprio. Così da domani metterò in pratica i consigli delle blogger per ristrutturarmi dopo una vacanza… difficile!

- Cominciamo dalla faccia. Penso di non essermi mai applicata una maschera per il viso, specie quelle fatte in casa, anche perché non so mettere due ingredienti in croce per una torta, figurarsi per un preparato per la pelle… Ad ogni modo apprendo su Amominredhighheels.com che con il miele si possono fare delle maschere utili sia per pelli secche che grasse. Antisettico, idratante e curativo contro le bruciature, il miele va bene per le pelli secche se mescolato con uovo, yogurt e olio di mandorla, mentre per le pelli grasse bisogna aggiungerlo a olio e carota. Peccato che in casa abbia solo il Fruttolo, penso non vada bene…

- Su Hadiqas.com consigli su come far crescere le unghie in cinque giorni, e le mie hanno proprio bisogno di un extension… Prima di tutto bisogna lavare le mani con acqua, sapone delicato e asciugarle bene. Poi eliminare bene le pellicine, dopodiché applicare lo smalto trasparente e ripetere la stessa applicazione dopo due ore. Alternare un giorno l'aceto e un giorno il latte nel lavaggio, e poi battere le unghie a mò di tamburo perché (dice) stimola la crescita… Questa la provo.

-  Mi ostino ad usare i burrocacao di Hello Kitty o comunque con la confezione color rosa perché ho dei problemi, in realtà so perfettamente che dovrei preferire quelli magari con una funzione effettiva…  Su Makeup and Beauty Blog scopro che Karen ha tanti rituali prima di andare a letto, dall'applicare delle creme su mani e piedi, all'indossare una fascia per i capelli onde evitare caos notturno in faccia, fino a mettere un lip balm idratante. Ma poi non ti appicchi al cuscino? Il balsamo per le labbra consigliato è il Burt's Bees, 100% naturale a base di burro di cocco, girasole e olio d'oliva. La confezione sembra bellina. Se poi mi alzo con i baffi perché mi si incollano i capelli sulle labbra non voglio responsabilità…io l'avevo detto!

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lucy 63 mesi fa

sì anche di solito ho voglia zero di spalmarmi creme e cremine, sono la persona più pigra del mondo da quel punto di vista, ma un esperimento lo vorrei fare :) Le buone intenzioni ci sono :))))

frà 63 mesi fa

ma questa gente quanto tempo ha per spalmarsi cose addosso? io è già tanto se riesco ad andare a dormire

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).