Marni, pretty minimal make up

25 settembre 2011 
<p>Marni, pretty minimal make up</p>

«It's a pretty minimal make up, with the flavour sixties», così Tom Pecheux definisce il make up della sfilata Marni. Pecheux, make up artist per MAC Cosmetics  parla di una giovane donna che vuole sembrare più grande, vuole assumere un'aria più seducente e warm.

E per raggiungere l'obiettivo utilizza l'arma più potente in fatto di seduzione: lo sguardo. E cosa rende immediatamente uno sguardo unico e indimenticabile? L'eyeliner, utilizzato in questo caso con un tocco ispirato agli anni '70, nella forma grafica e soprattutto nel colore, che fa subito sixties: marroncino, terra di Siena.

Steso sulla rima ciliare in una riga spessa, è accompagnato da un tratto più sottile di ombretto bianco sulla rima inferiore. Il viso è quasi nude, con una pelle resa perfetta dal fondotinta e con un finish mat, satinato. Le ciglia sono messe in risalto ma non troppo, non producono un effetto molto forte. Per le labbra nessun colore, un velo di fondotinta che va anche a cancellarne il contorno, mentre al centro un tocco di colore naturale.

Il risultato? «Very fresh and also very seducing!», conclude Tom.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).