Bellezza casalinga

12 ottobre 2011 
<p>Bellezza casalinga</p>
PHOTO COSMETICHEDISAVVENTURE.BLOGSPOT.COM

Quando vado in edicola per comprare riviste beauty e benessere cerco sempre in copertina qualche titolo del genere: "Maschera energizzante fai-da-te a base di pane bagnato e cetrioli" oppure "Rimedio naturale anti-gonfiore per le gambe con crema fatta in casa di uva e biscotti sbriciolati". Meno hanno senso, meglio è. Insomma, anche se raramente metto in pratica, sono attratta dal casalingo e dall'alternativo.
Se ad esempio volessi un rossetto rosso perché non fabbricarmene uno da sola? Marchio Lucia Del Pasqua?

- Evidentemente l'olio di ricino non serviva solo alle suore dei collegi come punizione per i bambini cattivi, ma anche per realizzare un mascara rinforzante. Secondo il blog Cosmetiche Disavventure basta riempire un contenitore di un vecchio mascara trasparente con l'olio (il gel trasparente è più facile da lavar via) ed è fatta. Più complessa la procedura de La Regina del Sapone (adoro questo nome) che prevede oltre all'olio di ricino quello di jojoba e la cera, in dosi precise, da scaldare in un pentolino. Per un mascara rinforzante basta aggiungere del carbone vegetale. Per travasare il tutto nell'apposito tubetto serve una siringa piccola.

- Quante volte vi si è disintegrato un ombretto o, peggio ancora, è esploso nel beauty illuminando d'azzurro irridiscente ogni cosa? A me troppe volte. Su Hadiqas troverete un post su come riparare una cipria compatta "messa male" e un video, più interessante, su come rimettere a nuovo un ombretto. Procedura: togliere l'ombretto dal contenitore con una spatola e metterlo in un altro recipiente. Dopo aver pulito il dischetto vuoto, spezzettare tutto il materiale fino a da ridurlo in polvere, poi aggiungere alcol e mescolare. Se non ne avete in casa basta aprire l'armadietto dei liquori e dei distillati e prendere un po' di vodka (eh sì). Dopo aver rimesso il composto nel dischetto prendere una monetina del suo diametro, chiuderla in un fazzoletto bagnato di vodka e premere sull'ombretto ricomposto. Occorre molta precisione.

- Su Beauty and Vanity Kokeshimeie consiglia uno struccante alternativo, l'olio di cocco, inodore, naturale e sicuramente più economico.
Basta applicarlo e lava via anche i mascara più waterproof. Risciacquare e asciugare con un panno in microfibra, perché è pur sempre un olio.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lu 62 mesi fa

A proposito di olio di ricino: allunga e infoltisce le ciglia. Applicare ogni notte prima di coricarsi con con spazzolina. Fare per un mese o più. Noterete davvero la differenza.

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).