Rihanna, ricci e capricci

di Simona Marchetti 

Famosa ad Hollywood per la lista di clienti supervip, Ursula Stephen ha un onorario di 2.300 euro al giorno ed è lei l'artefice di tutti i colpi di testa della rossa Rihanna, che da novembre ha cambiato ben 13 pettinature

Simona Marchetti

Simona Marchetti

ContributorLeggi tutti

Le ultime immagini la ritraggono mentre tira l'alba con gli amici nella natia Barbados, fra bottiglie di birra, bagni di mezzanotte (con tanto di costume intero arancione, raffigurante il volto del suo idolo Bob Marley) e capelli sciolti sulle spalle e ricci come non mai.

Un'acconciatura fintamente casual, quella di Rihanna, che nasconderebbe però un segreto piuttosto costoso, perché per avere quel ricciolo solo apparentemente incolto la cantante spenderebbe un vero patrimonio: si parla di ben 16mila euro alla settimana, che sono la tariffa per sette giorni di lavoro di Ursula Stephen, la maga di tinta e forbici che si occupa dei capelli di Rihanna dallo scorso novembre, ovvero da quando la cantante ha fatto il suo ultimo colpo di testa, decidendo di diventare rossa (e da allora ha cambiato ben 13 tagli, come ha puntualmente calcolato il Daily Mail).

Famosa ad Hollywood per la lunga lista di clienti supervip , la Stephen ha un onorario di 2.300 euro al giorno, ma siccome Rihanna pretende di essere sempre perfetta 7-giorni-su-7, trucco e capelli compresi, ecco che il conto del parrucchiere schizza settimanalmente a 16mila euro.

«Rihanna adora sperimentare nuovi look - ha raccontato una persona del suo entourage al tabloid - e vuole sempre essere perfetta, ma tutto questo le sta costando davvero una fortuna, perché deve fare numerose apparizioni durante una settimana ed, inevitabilmente, i costi lievitano. Bisognerebbe chiedersi perché Rihanna insista nel tenere una persona così cara a libro paga, anche se la maggior parte delle spese è pagata dal suo management, ma Ursula non è solamente la sua hairstylist, ma anche la sua confidente e non a caso loro due stanno sempre insieme».

Del resto, non si dice forse che l'amico più fedele di una donna, cane a parte, sia proprio il suo parrucchiere?

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD