Fard o blush, le star lo portano così

di Maria Maccari 

Classico in polvere o nuovo in crema e in gel. Rosa, arancione, beige e marrone. E' il fard o, se si preferisce, blush, il prodotto universale in grado di mettere in risalto un colorito spento, delineare i contorni di un volto e addolcire tratti spigolosi. Prendi spunto dalle star e replica i loro look

Maria Maccari

Maria Maccari

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Eva Longoria ed Emily Blunt lo hanno scelto in crema, per dare una leggera ombreggiatura. Come Leelee Sobiesky che lo ha utilizzato per dare calore a una base diafana. Le più giovani come Emma Watson e Jane Levy lo hanno scelto rosa, per un effetto bonne mine. Miranda Kerr e Amanda Peet hanno invece puntato sull'effetto pomettes mentre Scarlett Johansson e Jessica Alba hanno puntato sul marrone chiaro. Il fard è utile anche per dare un effetto sunkissed a una carnagione abbronzata, come Elle McPherson e Fergie. Ecco tante idee tutte da copiare e tutte le novità prodotto tra le quali scegliere

 

DA STYLE.IT

  • Sposa

    Qual è il tema 2015 per i matrimoni?

    Argomento spinoso, il tema da scegliere per il proprio matrimonio: perché non si è mai d'accordo, perché non si sa da cosa lasciarsi ispirare, perché non si ha fantasia. Ma niente panico: abbiamo chiesto a sei professionisti del settore di rivelarci quale sarà il tema principe di questa stagione. E abbiamo scoperto che...

    • 3
    • 20
  • Bellezza

    Come truccare gli occhi marroni

    Caldo, intenso, avvolgente, l'iride marrone scalda lo sguardo per natura. Ma quali sono i colori e le tecniche make up per valorizzarlo? Ecco qualche beauty tip

    • 0
    • 16
  • Moda

    Borse primavera estate 2015: le hand bag

    Colori vitaminici, fantasie floreali e allegre stampe annunciano l'arrivo ufficiale della primavera. Ma mentre rivoluzionate i vostri armadi non dimenticate di fare il cambio delle borse! Ecco una selezione delle hand-bag di questa stagione

    • 0
    • 15
  • Bellezza

    Capelli, i tagli della primavera estate 2015

    I corti sono rock, definiti, ultrascolpiti e soprattutto asimmetrici. I medi sono ribelli e quasi disordinati. I lunghi riscoprono l'eleganza delle onde vaporose. Questa primavera mettetevi il passato in testa!

    • 0
    • 294
Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD