Che first lady sei? Jackie, Nancy o Michelle?

di Chiara Da Col 

Ovvero, Kennedy, Reagan e Obama, tre delle First Ladies più celebri della storia, per il loro fascino e il loro stile. Ciascuna rappresenta uan tipologia ben definita di bellezza: elegante e intellettuale una, glamorous e borghese l'altra, dinamica e spotiva la terza. Molte donne si sono identificate in loro e voi? Siete più Jackie, Nancy o Michelle?

Chiara Da Col

Chiara Da Col

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Sull'onda delle elezioni americane appena passate, e colpite sempre più dal fascino e dalla bellezza di Michelle Obama, abbiamo riflettuto sul ruolo della "first lady" o première dame, come viene chiamata in Francia, in quelle che sembrano essere esclusivamente questioni di Stato ma che, sotto sotto, non lo sono poi del tutto.

Quanto conta per il successo del coniuge Presidente o Primo Ministro o Capo di Stato, il ruolo della consorte. E, ancor più, quanto è importante la bellezza di quest'ultima? Può essere d'aiuto o svantaggiare?

Riflettendo abbiamo fissato l'attenzione in particolar modo sulle first lady più note, le americane e ci siamo rese conto che nell'ultimo secolo tre sono state le più leggendarie e ciascuna lo è stata a suo modo: Jacqueline Kennedy, Nancy Reagan, Michelle Obama.

Tutte e tre hanno lasciato un impronta nella storia dello stile, innanzitutto e questo è solo il primo dei tratti che le accomuna. L'altro è certamente il fascino, la bellezza in alcuni casi. Poi la personalità , forte a suo modo e in tutte e tre e per finire l'impegno, svolto su diversi versanti ma sempre in primo piano.

Jackie che ha rivoluzionato la Casa Bianca in tutti i sensi, svecchiandola e aprendola a intellettuali e artisti, improntandola con il suo stile fortemente intriso di europeismo. Una radical chic ante litteram insomma.

Miss Reagan ha invece rappresentato in pieno il ruolo della moglie chic ma dall'allure borghese. Ex attrice come il marito, era dotata di un fascino discreto e non invadente, molto borghese, molto bon ton e diremmo quasi casalingo. Ha rappresentato in pieno gli anni '80 con il suo glamour misurato e preso a modello di molte donne di allora. Come accade a Jackie, del resto.

Un po' più complicato forse identificarsi in Michelle, perché per farlo occorre essere dotati innanzitutto di una certa dose di carattere. Ed è questo il tratto distintivo della signora Obama, il fascino che deriva dal carattere forte, volitivo ma nello stesso tempo materno, accondiscendente e non dominante. Qui sta il segreto dell'attuale first lady, molto attenta alle tematiche sociali, molto mamma con le sue figlie ma anche con tutti i bambini d'America. E come non restare soggiogati dall'aspetto fisico di questa donna altissima, con la pelle scura e i muscoli sempre tonici, con uno stile tutto suo diventato forse quello dell'americana middle class.

In quale vi identificate voi? A quale delle tre sentite di assomigliare di più? Alla elegante e un po' distante Jackie, alla glamorous e borghese Nancy o alla dinamica e sportiva Michelle?

DA STYLE.IT

  • Bellezza

    Capelli corti, tagli e styling estate 2015

    Ultimo colpo di coda dell'estate, ma non certo in testa! Tagli corti e styling di tendenza continuano a dettar legge...

  • Bellezza

    Capelli, tendenze estate 2015: la treccia

    Alternativa alla solita coda, la treccia non riesce a passare di moda. Laterale, a spiga, a coroncina o dall'effetto "messy", anche quest'estate largo agli intrecci. Come le star!

  • Star

    Rocky Horror Show: uno spettacolo imperdibile

    Dopo dieci anni di assenza torna a teatro il celebre spettacolo di Richard O'Brian che riempirà i teatri di musica Milano e Forlì

  • Bellezza

    Come truccare gli occhi marroni

    Caldo, intenso, avvolgente, l'iride marrone scalda lo sguardo per natura. Ma quali sono i colori e le tecniche make up per valorizzarlo? Ecco qualche beauty tip

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD