Taglio di capelli: come sceglierlo in base al viso

di Rossella Migliaccio 

La regola numero uno per scegliere un buon taglio di capelli è sempre la stessa: rispettare la forma del viso. Non tutto sta bene a tute e il parrucchiere, un buon parrucchiere, dovrebbe saperlo. Ecco alcuni consigli per non sbagliare

Rossella Migliaccio

Rossella Migliaccio

Image ConsultantScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Con il cambio di stagione vi è venuta voglia di cambiare look? Preferite un taglio netto e radicale o semplicemente un nuovo stile per i capelli lunghi? La scelta non è così facile come sembrerebbe a prima vista, perché spesso si ignora una regola fondamentale: il taglio di capelli va scelto in base alle proprie preferenze certo, ma soprattutto tenendo conto di quelle che sono la forma e le proporzioni del proprio viso.

Quindi se siete rimaste incantate dall'ultimo taglio corto di quella cantante o dalla frangia dell'attrice o semplicemente dalla pettinatura sfoggiata da un'amica, prima di procedere a replicarla su di voi, analizzate il vostro viso e soprattutto parlatene con il vostro parrucchiere. Perche' anche un taglio perfettamente eseguito puo' essere un disastro se non abbinato al viso giusto.

E un buon parrucchiere si riconosce anche da questo, dai no che è in grado di dire. Se però proprio non sapete da cosa prendere spunto per analizzare voi stesse, qui trovate alcuni consigli pratici da mettere in atto.

In ogni caso, come primo step identificate la vostra facial shape, vale a dire la forma del vostro volto e, in base ad essa, lasciatevi guidare alla ricerca del taglio perfetto per le vostre caratteristiche.

Il taglio di capelli deve seguire l'ABC della consulenza di immagine, ovvero deve:
1 accentuare i pregi
2 bilanciare le proporzioni
3 camuffare i piccoli difetti.

Pe ril viso ovale, ad esempio, no a scalature e ciuffi, sì a corto e caschetto. Se invece il viso è quadrato, no a carré e a tagli geometrici che andrebbero a esaltare ancor più le angolature. Un volto tondo dovrebbe evitare la frangia mentre uno lungo non andrebbe allungato ancora più con cotonature e volumi sulla testa.

A questo punto guardati allo specchio e procedi...

VEDI ANCHE:
- COLORE DEI CAPELLI SCEGLILO IN BASE ALLA CARNAGIONE >
- CAPELLI E FORMA DEL VISO >

 

DA STYLE.IT

  • Bellezza

    Capelli, tendenze estate 2015: la treccia

    Alternativa alla solita coda, la treccia non riesce a passare di moda. Laterale, a spiga, a coroncina o dall'effetto "messy", anche quest'estate largo agli intrecci. Come le star!

    • 0
    • 5
  • Mamma

    Moda estate per mamme e figlie

    Proposte moda per ogni età e per ogni gusto, da sfoggiare in coordinato con le vostre bambine o per tornare bambine voi stesse. Perchè l'estate serve un po' anche a questo, no?

    • 0
    • 0
  • Mamma

    Estate: libri (per bambini) sotto l'ombrellone

    È estate, ma il cervello non va in vacanza: per tenerlo allenato e imparare cose nuove, o semplicemente per navigare nel mare della fantasia, alla ricerca di nuove avventure, ecco le nostre proposte di lettura... per tutte le età!

    • 0
    • 3
  • Moda

    Tendenze moda estate 2015: in spiaggia a righe

    Sono prerogativa di ogni stagione estiva. Spesse o sottili non importa. Bastano che invadano i vostri guardaroba. E le spiagge

    • 0
    • 1
Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD