Capelli, le anteprime primavera estate 2013

di Maria Maccari 06 agosto 2013

Dominano i raccolti, in tutte le forme, dagli chignon alle trecce alle code di cavallo. Interessanti le variazioni sul tema: ciocche colorate su pettinature anni '50, volumi extra con tocchi di moderni nel finish, trecce che disegnano complicate e scultoree geometrie

Maria Maccari

Maria Maccari

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Cosa ci riserva, in fatto di tagli di capelli e acconciature la prossima primavera-estate? Per quel che riguarda i trend lanciati dagli stilisti in passerella, possiamo dire sicuramente i raccolti, in tutte le forme. Dagli chignon alle code di cavallo, dalle trecce ai semi-raccolti.

Per quel che riguarda gli chignon si va dai volumi iper-cotonati a quelli più composti, detrutturati o dal finish iper-curato. Le lunghezze si arricchiscono di influssi grunge, con ciuffi spettinati e colori che spesso diventano un puro gioco da passerella.

Non mancano le acconciature più classiche e più portabili, lisce, con onde più o meno curate, frange e ciuffi di varia natura.

E per finire i classici lunghi, corti e medi, ma con styling, forme e colori sempre nuovi e sorprendenti.

Vedi anche: Capelli, anteprime primavera estate dai saloni >

 
Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD