Capelli, strategie anti-frizz

di M. Maccari e C. Da Col 

Lisci, perfetti e… la pioggia (o una forte umidità) all'improvviso. I capelli si increspano e sembrano prendere vita propria. Che fare? Prevenire con styling e soprattutto con prodotti ad hoc, rinforzanti e liscianti. Ecco alcuni preziosi consigli su come prevenire un'improvvisa chioma leonina

M. Maccari e C. Da Col

M. Maccari e C. Da Col

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

All'improvviso la pioggia, e noi che eravamo uscite da casa con una chioma iper-liscia a prova di qualunque tipo di intemperie, pensavamo, e ci ritroviamo nel giro di poco con una chioma crespa, leonina e che pare prendere vita propria. Che fare? E che fare quando ci ritroviamo alle prese con un'umidità che supera i livelli di guardia, a prova di capello, come si suol dire?

Ripararsi con un cappello, certo. Ma l'ideale sarebbe prevenire questo tipo di inconveniente con una strategia ben mirata e soprattutto preventiva. Da attuare su più fronti. Una vera e propria guerra, insomma i cui strumenti sono shampoo, balsamo, creme e sieri innanzitutto. Poi piastre e phon specifici, magari preceduti da prodotti anti-aridità e anti-secchezza e per finire uno styling adeguato, fatto di mousse, oli, lacche e sieri riparatori.

Per quel che riguarda i prodotti meglio sceglierli specifici per capelli secchi. In commercio ne esistono addirittura specificamente anti-frizz, anti-umidità e a base di materie prime come cheratina, polimeri che avvolgono la fibra capillare rinforzandola e proteggendola, oli di argan, macadamia, orchidea, mandorle nutrienti, districanti e ammorbidenti.

Esistono poi veri e propri filler per la fibra capillare, che agiscono dall'interno del capello con collagene, acido ialuronico, pro-keratina  e ceramidi per rimpolparlo e renderlo più forte e resistente a qualunque tipo di aggressione esterna, a breve termine come la tanto temuta umidità o a effetti più prolungati come l'inquinamento.

E perché non prevenire addirittura la "stagione delle piogge", solitamente l'autunno e la primavera, con una puntatina dal parrucchiere e trattamenti specifici da realizzare in salone. Da Kérastase con il suo ormai classico sistema Fusio Dose a L'Oréal Professionnel che con Rowenta ha messo a punto un servizio piega-trattamento anti-crespo, Steam Pod. Si può anche scegliere un trattamento a più lungo termine come Supraliss di Cadiveu Professional che si avvale di un innovativo sistema di texturizzazione dei capelli, sviluppato con la tecnologia Cystemax®, che combina Cisteamina, Cupuaçu e Ceramidi.

Se poi il risultato proprio non vi soddisfa, vi restano sempre i classici: legare i capelli, magari scegliendo acconciature accattivanti che mascherino l'esigenza immediata anti-frizz o, se sono corti, pettinarli con del gel, più o meno wet.

Come ultima spiaggia vi resta sempre il capppello, a prova di qualunque grado di umidità, certo ma con il resto di farvi arrivare a destinazione con una testa piatta e priva di qualunque forma e volume.

A voi la scelta!

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD