Capelli: scalati, sfilati o dritti?

di Chiara Da Col 

Analizziamo da vicino le novità per la primavera 2013: il taglio di capelli si sceglie in base al dettaglio. Punte sfilate, lunghezze scalate o tagli netti; ecco tutte le differenze e tutte le proposte per trovare il proprio look

Chiara Da Col

Chiara Da Col

ContributorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Abbiamo scoperto di recente le prime novità in fatto dicapelli, le prime proposte per la stagione primaverile. Ora è arrivato il momento di concentrarsi sui dettagli, non solo su quelli di forte impatto che caratterizzano capelli lunghi, capelli corti, ricci vivaci o lisci tradizionali: focalizziamo l'attenzione su ciò che fa uno styling, sugli elementi che lo compongono. E l'elemento principale è senza dubbio il taglio in sè, il movimento della forbice che scorre su un ciuffo ridimensionandolo, alleggerendolo, definendolo. Tutti procedimenti e gesti che si possono riassumere in tre risultati finali: lo scalato, lo sfilato e il netto (o dritto).
Questi termini vengono spesso utilizzati senza capirli fino in fondo, senza sancire differenze e conseguenze di ognugna di queste azioni: che ne dite di imparare e di capire, guardando le proposte dei migliori saloni, in cosa consistono questi tipi di tagli?
Partiamo dallo scalato, l'effetto che si ricrea effettuando appunto delle vere e proprie "scale", utilizzando le forbici; è un effetto che permette di dare ai capelli un volume maggiore dove richiesto. Per ottenere l'effetto contrario invece, per alleggerire capelli troppo voluminosi, ribelli, pesanti, si preferisce l'effetto sfilato: si tratta di un intervento obliquo sul capello, che non va a toccare le lunghezze ma solo la consistenza. Per chi invece ama il classico e la precisione a 360 gradi, ecco il taglio netto o dritto: sulle spalle, lungo, abbinato alla frangia, è un vero must have scelto anche da moltissime star.
Curiose di sapere quali e, soprattutto, curiose di scegliere il taglio che fa per voi? Non aspettate, date un'occhiata alla nostra gallery e...prendente appuntamento per un taglio nuovissimo!

 

DA STYLE.IT

  • Bellezza

    Oscar 2015, tempo di raccolto

    Sul red carpet più stellato che ci sia, da un punto di vista beauty hanno decisamente trionfato la semplicità e la raffinatezza data dall'eleganza dei capelli raccolti. Eleganti chignon, code di cavallo o morbide acconciature, ecco gli hair look delle star degli Oscar 2015

    • 0
    • 0
  • Bellezza

    Capelli mossi a prova di star

    Districare, snodare, sciogliere sono tra i verbi più usati (e anche odiati) dalle curly-girls. I capelli mossi o ricci, infatti, sono i più difficili da domare, ma bastano pochi accorgimenti e prodotti ad hoc per sfoggiare chiome da star

    • 0
    • 0
  • Moda

    La scarpetta di Cenerentola creata dai grandi della moda

    Avete presente la scarpetta di cristallo che Cenerentola perde sulle scale prima che si faccia mezzanotte? Nove famosi stilisti l'hanno creata per celebrare l'uscita del nuovo film sul grande schermo

    • 0
    • 59
  • Star

    Parole in circolo: il nuovo "progetto" di Marco Mengoni

    A due anni di distanza torna Marco Mengoni con la prima parte di un progetto pensato in due tempi che fa circolare parole. E musica

    • 0
    • 23
Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD