Il trucco long lasting, che dura a tutto

di Maria Maccari 

Resiste alla pioggia, all'umidità e... al vapore in cucina. E' il trucco long lasting e waterproof, dedicato a coloro che, per scelta oppure no, durante le feste trascorreranno del tempo a casa. Perché la regola numero uno impone look impeccabile anche in versione casalinga

Maria Maccari

Maria Maccari

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Passare ore in cucina a contatto con caldo e soprattutto vapore. Capita spesso durante le feste natalizie e questo non consente di trascurarsi. La regola numero uno, infatti, impone di apparire splendide e curate, in perfetta forma e soprattutto struccate.

Che fare per evitare che il trucco si trasformi in una maschera lucida e non ceda al primo accenno di vapore? Semplice, adottare un make up long lasting e prodotti waterproof.

Da dove cominicare? Dalla base, in particolare da una buona crema per il viso che non deve essere troppo ricca e pesante. Per l'occasione meglio orientarsi verso formulazioni fluide e in gel. A seguire il primer, capace di far aderire il fondotinta o crema colorata alla pelle in modo perfetto e di farli durare molto più a lungo.

Poi si passa al trucco vero e qui la parola d'ordine è: quantità non eccessive e prodotti waterproof. Per quel che riguarda il fondotinta, meglio evitare formulazioni troppo fluide orientandosi verso texture mat solide o in polvere. Ma i fondotinta di nuova generazione sono pensati anche per resistere a lungo grazie alle nuove formule che eliminano l'acqua o la incorporano in forma di attivi oligominerali in grado di donare freschezza e leggerezza e di esaltare l'incarnato. Il tutto da fissare sempre con una cipria.

Per gli occhi, onde evitare antiestetiche righe, stendere una base fissante sulle palpebre che assorba il sebo e poi applicare l'ombretto, meglio se in tonalità naturali e neutre. Applicarlo e poi fissarlo passandoci sopra un dito o meglio ancora un cubetto di ghiaccio.

Se utilizzate la matita come contorno occhi, meglio optare per un kajal, perché la matita è composta da cere che a contatto con caldo e umidità potrebbero sciogliersi. Il mascara rigorosamente waterproof.

Sulle guance, il fard non può mancare. Sceglietelo in formulazioni cremose, più resistenti e picchiettatelo con le dita fino a ottenere la sfumatura desiderata.  Per fissarlo al meglio, passate un velo di cipria. Un segreto? Se non avete a disposizione del fard in crema, utilizzate del rossetto. L'effetto bone mine sarà ugualmente ottenuto.

Infine le labbra. Optate per un rossetto, magari long lasting, il gloss tende a sbavare più facilmente e a durare meno. Al limite, se volete un plus di idratazione, dato che spesso i rossetti long lasting tendono a seccare le labbra, stendetevi sopra del balsamo o burro cacao. Anche se in commercio esistono rossetti dal finish gloss.

E come gesto finale… vaporizzate sul viso un tonico spray fissativo o un'acqua termale. In alternativa passate dei cubetti di ghiaccio. Il trucco sarà davvero long lasting.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD