Il botulino? Le esagerazioni delle Star

di Alice Abbiadati 

L'ormai non nuova ossessione per l'eterna giovinezza potrebbe avere delle conseguenze indesiderate; sempre più star infatti si dichiarano pentite dei loro trattamenti al botulino

Alice Abbiadati

Alice Abbiadati

Leggi tutti


L'attrice Nicole Kidman

L'attrice Nicole Kidman

L'ormai non nuova ossessione per l'eterna giovinezza potrebbe avere delle conseguenze indesiderate; sempre più VIP infatti si dichiarano pentiti dei loro trattamenti al botulino. Prendiamo come esempio una delle donne più belle dello Star System Nicole Kidman, che negli ultimi anni ha trasformato il suo volto in inespressivo e innaturale, a causa delle troppe iniezioni di tossina botulinica made in USA.

" Mi sono sottoposta al botox, anche se non ero soddisfatta del risultato. Ora non ne faccio più uso, e finalmente riesco a muovere ancora la fronte" ha dichiarato l'attrice, in piena promozione del suo nuovo film The Rabbit Hole. Le iniezioni di botulino paralizzano infatti i muscoli sopra i quali vengono applicate, riducendo visibilmente le rughe che vi si creano sopra, e donando loro un effetto di inespressività. "Ho provato molte cose, ma quello che realmente funziona è mantenersi in forma e seguire un'alimentazione corretta", ha ammesso la Kidman, che ora appare visibilmente più bella rispetto a quando si sottoponeva al trattamento.

Molti vip, tra cui le attrici Kim Catrall, Vanessa Williams e il presentatore Simon Cowell non si sono mai vergognati di ammettere i loro 'ritocchini', mentre altri hanno per anni tenuto nascosto il loro passato. Ne è un esempio la cantante Sharon Osbourne, che dopo anni di operazioni di chirurgia estetica ha confessato:«Il mio corpo è stanco perché ne ho abusato. Mi pento di essermi operata al seno o di essermi fatta il lifting alle cosce, perché è stato molto doloroso. Mi angoscio al sol pensiero di rientrare in quella categoria di persone che sembrano avere la faccia tirata e congelata».

E perfino la giovanissima Heidi Montag, volto del reality show The Hills, ha ammesso di aver commesso un grave errore: «Qualche parte del mio corpo ha un aspetto peggiore rispetto a prima dell'operazione, rovinandomi la carriera e la vita personale». Infatti, dopo ben 10 operazioni chirurgiche a soli 24 anni, la show girl si ritrova il corpo pieno di cicatrici, che si porta dietro come un ricordo orribile.

Ma gli esperti del settore in Italia, tra cui il Professor Alberto Massirone del Collegio delle Società Scientifiche Italiane di Medicina Estetica, invitano a non fare di tutta un'erba un fascio; l'intervento di medicina estetica con la tossina botulinica, se fatto bene da un medico preparato, è sicura e soddisfacente. Una tecnica collaudata che sì, comporta la paralisi di un piccolo distretto muscolare, ma che non comporta alcuna inespressività se ne viene fatto un uso moderato.

«A differenza degli USA in Italia si utilizza una minima quantità di tossina botulinica, sufficiente per creare la microparalisi della piccola porzione di distretto muscolare interessato, mantenendo al contempo una lieve mobilità che permetta ancora di conservare una mimica facciale corretta - spiega Massirone -  Per evitare spiacevoli sorprese ex-post, è fondamentale farsi valutare da un medico estetico preparato e competente in questo campo specifico».

Il tabù della chirurgia estetica sembra essere così caduto, soprattutto prendendo come esempio (da non seguire) i capricci delle Star che, abusandone, hanno rovinato del tutto la loro bellezza e, perché no, la loro carriera futura.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD