John Richmond PE 2013: ispirazione BB

di M. Maccari e C. Da Col 

Dal backstage della sfilata PE 2013 del brand, tutti i dettagli su trucco e capelli

M. Maccari e C. Da Col

M. Maccari e C. Da Col

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Si apre la settimana della moda e tra le prime passerelle sfila John Richmond. Abbiamo fatto un salto nel backstage per farci raccontare "dagli addetti ai lavori" l'ispirazione per il look: ecco cosa ci hanno detto make-up artist e parrucchieri.

Partiamo dal trucco, ideato dal Senior Make-Up Artist di MAC Cosmetics Michele Magnani, che ce lo racconta così:

Michele, qual'è l'ispirazione per la donna Richmond primavera-estate 2013?
In primo piano ci sono le labbra perché l'ispirazione è vagamente Brigitte Bardot, una BB di oggi, ci siamo chiesti: come la vedremmo adesso? Abbiamo portato l'icona ai giorni nostri colorandola di una luce moderna.
Una donna fresca che vuole uscire, consapevole come BB della propria femminilità per questo abbiamo giocato con colori freddi come l'argento e il lilla ombretto per gli occhi, con una sottolineatura di matita argento, una nuova nuance che uscirà più avanti chiamataTin Tin.

Tecnicamente come si realizza questo trucco?
Nello specifico abbiamo creato un effetto di sculpting sull'occhio che ricorda gli Anni'60 modernizzandolo con volumi creati tramite l'addensamento di colori metallici all'interno e una sorta di ombreggiatura creata precedentemente con un ombretto marrone per scaldare l'occhio.

Per il viso?
Fondontinta di nuova generazione che dà un senso di idratazione molto naturale e un blush in crema di colore naturale per scolpire zigomi e lineamenti. Non c'è blush colorato, ma naturale per creare uno sculpting dei lineamenti.

Le labbra sono quindi le protagoniste...
Sì, sono il dettaglio che colpisce in immediato e le abbiamo realizzate con una matita e con uno stick speciale, tipo quello utilizzato per il trucco teatrale dagli acrobati del Cirque du Soleil che dà quell'effetto cremoso e coprente ma morbido.

Dal trucco, sorprendemente femminile (e assolutamente da annotare per la prossima primavera: abbiamo molti mesi davanti per tentare di imparare a riprodurlo da sole, contiamo di farcela!) per una donna, quella di Richmond, solitamente più dark, più rocker, passiamo ai capelli, creati dallo staff Aldo Coppola.

Qual'è l'ispirazione per la donna Richmond PE 2013?
L'ispirazione è rivolta agli Anni'50-60 e ricorda Brigitte Bardot, il suo look ricco di cotonature che vengono però qui ridimensionate. Si tratta di una coda molto semplice e bassa con un volume concentrato non sulla sommità del capo ma spostato verso la nuca.

Ecco come è stata realizzata questa coda...
Il bello è che non sono stati usati toupé o capelli finti, ma solo i capelli delle ragazze, anche per la ciocca che chiude la coda. Unico dettaglio che non notate a occhio nudo è il friseé: lo abbiamo utilizzato per creare molto volume sulle radici. Per il resto molta lacca Elnett.

Vedi anche:
- Max Mara
- Gucci
- Alberta Ferretti
- Londra PE 2013: beauty look
- New York PE 2013: beauty look

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD