Emporio Armani AI 2013-14: un omaggio al kajal

di Maria Maccari 

Sì, proprio la magica polvere, strumento di seduzione della cosmesi femminile diventa il filo conduttore e spunto della collezione che immortala una femminilità ispirata ai codici di bellezza degli anni '20 e '30

Maria Maccari

Maria Maccari

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
1/

Associare il kajal a una collezione di abiti non è sempre risulta di immediata comprensione, ma è proprio quello che ha fatto Giorgio Armani con la collezione Emporio del prossimo autunno e inverno.

Il maestro ha infatti affermato di essersi ispirato proprio alla magica polvere, strumento di seduzione soprattutto delle donne orientali e alle tonalità da loro impiegate. Che non sono tanto il nero e il grigio, come da tradizione, ma nuance più sfot, pastello, dal rosa al verde al grigio chiaro. «Sono sempre stato affascinato dai toni naturali dei minerali e dei vegetali impiegati per il trucco, soprattutto in Oriente. Anche se non ho fatto una collezione orientale, anzi ho provato a rendere contemporanea questa ispirazione».

Ne è venuta fuori una donna che richiama i codici stilistici e di bellezza degli anni '20 e '30, con occhi contornati dal kajal, appunto e bocche rosso lacca, come solo le orientali sanno portare con disinvoltura estrema.

Per le acconciature, la fanno da padrone cappelli a cloche che, si presume, nascondano raccolti e corti piatti sulla testa.

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD