Ciglia finte: for men only

di Simona Marchetti 

Non bastavano gli smalti dedicati a lui: il nuovo trend da "vero macho man" sono le ciglia finte.

Simona Marchetti

Simona Marchetti

ContributorLeggi tutti

<<>0
1/

All'inizio furono "guyliner" e "manscara" indossati con britannica nonchalance da Russell Brand a far sollevare più di un sopracciglio, quindi è toccato agli smalti per unghie tanto amati da Johnny Depp e adesso siamo arrivati alle "guylashes": insomma, se già non bastavano eyeliner e mascara appositamente studiati per gli uomini, ora ci vogliono pure le ciglia finte per completare il look macho, anche se la sensazione di molti è che forse si stia un tantino esagerando con il fenomeno.

Comunque sia, non sembrano pensarla così i maschietti che stanno facendo incetta di "Natural Lashes for Men" del marchio specializzato "Eylure", in vendita nei negozi della catena inglese Boots o da Harrods per 4,75 sterline al paio (circa 5,50 euro).
Due le varietà offerte (spesse o più fini), entrambe applicabili grazie ad invisibili strisce trasparenti che ricreano quello sguardo da cerbiatto che finora era stato prerogativa femminile e che fa subito Sixties e Mary Quant.

I primi a ricorrere all'aiutino beauty per dare corpo alle loro cigliacortissime (la media è di appena 5,8 mm, meno della metà del normale) sono stati gli uomini asiatici: non a caso, il "Daily Mail" ricorda un vecchio articolo del "Japan Times" che aveva raccontato di un "Eyelash Night Party" organizzato dal marchio Shu Uemura a Tokyo nel 2008, dove c'erano più uomini con le ciglia finte che donne.

Un trend che però sembra aver contagiato anche i nostri tempi, come confermano i dati di Selfridges, che hanno registrato un'impennata nelle vendite non solo dei prodotti per la rasatura, ma anche di ciglia finte e matite per occhi, tutti rigorosamente "for men only".

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD