Cellulite e buccia d'arancia: come combatterle

di M. Maccari e C. Da Col 

Un inestetismo che ci accompagna tutto l'anno ma che, puntuale, diventa protagonista della remise en forme pre-prova bikini. Cellulite, ritenzione, buccia d'arancia, sono tanti i termini per definirla, come i metodi per combatterla: creme, oli, sieri a casa, massaggi e trattamenti in istituto. E da oggi, anche con gli abiti..

M. Maccari e C. Da Col

M. Maccari e C. Da Col

Beauty editorScopri di piùLeggi tutti

<<>0
0/

Rappresenta un vero problema per il 75 per cento delle donne, combattute tra i vari metodi per sconfiggerla, secondo un'indagine condotta dal Centro Studi Guam. Parliamo della cellulite, o pelle a buccia d'arancia o ritenzione. Tanti i modi per definirla, ma unica la visione: s uperficie cutanea dalla scarsa uniformità, con avallamenti e "buchi" più o meno accentuati, spesso associata a difficoltà nel sistema linfatico e circolatorio, con conseguente azione ritentiva.

Detta così, tutta la faccenda suscita un certo timore che va oltre l'aspetto estetico e coinvolge anche quello più legato alla salute e alla medicina. Per cellulite, infatti, si intende l'infiammazione del tessuto cutaneo che, causa sviluppo anomalo degli adipociti, produce una minore circolazione di ossigeno con conseguenze sul microcircolo, ritenzione idirica e fragilità capillare.

Secondo la IAPAM, (International Association For Physicians in Aesthetic Medicine), i progressi nelle terapie anti-cellulite negli ultimi cinque anni hanno subito un netto miglioramento e nel 2013 sembrano essere all'orizzonte soluzioni efficaci e durature contro questo inestetismo, con l'utilizzo sempre maggiore di laser e a tecniche minimamente invasive.

A questo proposito, il prof. Alberto Massirone, membro del consiglio direttivo del Collegio Italiano delle Società Scientifiche di Medicina Estetica, sostiene che «i trattamenti anti-"cellulite" sono tantissimi: il punto fondamentale è capire cosa succede nel tessuto adiposo che poi si trasforma in "cellulite" talvolta anche in una persona magra. Oggi i trattamenti di liposuzione, come quelli chirurgici, sono molto diminuiti a favore di alternative di tipo medico, come la carbossiterapia unita all'uso di stimolazione dermoconnettivale, che riattiva l'eliminazione del grasso (lipolisi), nonché la lipoemulsione sottocutanea e i trattamenti con il laser, anche se leggermente più invasivi».

Come si vede dunque, la valenza "medicale" nel trattamento dell'inestetismo viene portata sempre più in primo piano, tanto che anche l'Isplad, la Società Italiana di Dermatologia Plastica, Oncologica e Rigenerativa, promuove insieme a Bionike, marchio leader nella cura del corpo, uno studio osservazionale di monitoraggio e prevenzione della cellulite mediante check up strumentale gratuito. Dopo il check up, ogni "paziente" riceverà un voucher grazie al quale si potrà usufruire della promozione Defence Body: acquistando due prodotti della linea se ne riceverà un terzo a scelta.

Info: www.bionike.it
Numero verde: 800.622000

Fai il test per scoprire a che grado è la tua >

DA STYLE.IT

  • News

    Family every Day, il web risponde al Family Day

    Family every Day, il web risponde al Family Day

  • News

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

    Bansky, nuova opera dedicata ai "miserabili" di Calais

  • News

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

    Asterix e Obelix contro il terrorismo #JeSuisParis

  • News

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

    Parigi, è il giorno dell'omaggio alle vittime

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla newsletter di Style.it
 

TAG CLOUD