La dieta bikini in tre fasi

11 giugno 2008 

Seconda fase
Prevede due giorni di regime alimentare iperproteico, con pochi grassi e pochi zuccheri. Le proteine favoriscono una rapida eliminazione dei liquidi corporei in eccesso, danno una sferzata al metabolismo e consentono un buon senso di sazietà nonostante il modesto apporto calorico. Insieme alle proteine ci sono sempre le verdure che apportano fibre, necessarie per agevolare il lavoro intestinale, e quel minimo di carboidrati necessario all'organismo.

3° GIORNO
Colazione
- 1 alla coque
- 1 arancia o una spremuta di arancia

Pranzo
- 120 g di tonno al naturale (a basso contenuto di sodio)
- insalata mista di verdura a volontà condite con una salsina preparata con yogurt naturale, limone, senape e un filo di olio

Cena
- 200 g di petto di pollo alla griglia
- spinaci lessi a piacere con 1 cucchiaio di olio e limone

4° GIORNO
Colazione
- 1 vasetto yogurt magro
- 100 g di fragole o frutti di bosco

Pranzo
- 200 g di petto di pollo o altra carne magra ai ferri
- melanzane grigliate o stufate

Cena
- 180 g di sogliola al limone
- insalata di fagiolini verdi condita con una salsina preparata con yogurt naturale, pepe, limone e un filo di olio

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).