La dieta anti-gonfiore

11 novembre 2009 
<p>La dieta anti-gonfiore</p>
PHOTO ARCHIVIO CONDÉ NAST

Gonfiore, gambe e testa pesanti, senso di stanchezza già al risveglio e intestino scombussolato. Insomma, oltre a vedersi troppo rotondette allo speccho, capita spesso di non sentirsi per nulla in forma. Così, l'umore e l'entusiasmo vanno a picco. Questo stato di malessere generale può essere legato a un'alimentazione non del tutto adatta al proprio organismo che, alla lunga, viene "intossicato".
Per dare una svolta alla situazione, perdere i chili di troppo e ritrovare energia si può seguire una dieta senza lieviti, ideale per depurarsi, eliminare i liquidi stagnanti e riattivare il metabolismo. Da seguire a cicli durante l'anno, è perfetta all'inizio della primavera e prima dell'estate.

Fornisce circa 1.300 calorie al giorno e permette di perdere 2 chili in 7 giorni. Il dimagrimento è rapido perché è costituito prevalentemente da liquidi. Lo schema può essere poi seguito anche per un mese; in questo caso si perde circa 1 chilo a settimana, ma si riesce a smaltire i depositi di grasso, perché la dieta attiva il metabolismo.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).