Madonna, i 5 segreti fit

03 dicembre 2009 
<p>Madonna, i 5 segreti fit</p>
PHOTO KIKAPRESS

Li ha stilati la rivista americana Fitness Magazine dietro suggerimento di Humberto Carreno, un fotografo che di celebrities se ne intende, essendo abituato a seguirle costantemente durante la giornata. Sono 5 "segreti", o per meglio dire cinque punti inderogabili, ma semplici, che permettono a Madonna di mantenersi in forma e a noi di poterla imitare senza grandi fatiche.

1. Essere costanti, ma anche flessibili

Come un orologio, la cantante esce di casa alle 8 del mattino per fare i suoi esercizi. Anche quando la sera prima ha tenuto uno show, lei non salta mai un allenamento. "Al limite esce di casa alle 10,30 invece che alle 8", dice Carreno.


2. Non indossare abiti dozzinali

Si è mai vista Madonna con una t-shirt vecchia o malandata? Mai! Lei veste sempre alla perfezione, anche se si tratta di abbigliamento sportivo.

3. Non essere ripetitivi

Madonna è molto attenta a non fare cose che possano annoiarla. Se un giorno si reca in palestra, quello successivo la si può vedere fare jogging a Central Park. «Lei non fa mai la stessa cosa due volta di fila», aggiunge Carreno.
Vedi anche: Quanto allenarsi? >>

4. Coinvolgere gli amici negli allenamenti

Lei non solo incoraggia le persone a seguire i suoi allenamenti, ma proprio le coinvolge con il suo entusiasmo. Spesso va a correre con le amiche, come la truccatrice Ingrid Casares. Quando è a Londra, la si vede spesso uscire dalla palestra con Gwyneth Paltrow e Stella Mc Cartney.

5. Non strafare con l'allenamento
Sempre Humberto Carreno ha notato che la cantante non supera mai i 45 minuti di allenamento. Questo è importante: un corpo incredibile non necessita di sedute fit stressanti e prolungate. Meglio un allenamento leggero e veloce ma costante nel tempo.
Vedi anche: E tu? Sei una fithaolic? >>
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).