La dieta post feste

07 gennaio 2010 
<p>La dieta post feste</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

La bilancia segna qualche chiletto in più del solito. I vestiti tirano un po' dappertutto e ti senti come una spugna imbevuta d'acqua. Un classico del dopo feste. La colpa? L'impennata delle calorie, ma anche l'overdose di cibi troppo dolci, grassi e salati che hanno costretto fegato e reni a un superlavoro. Ma niente panico: prima si pone rimedio ai chili "freschi" e meno si rischia che l'adipe metta radici definitive! Questa dieta, studiata per alleggerire il lavoro dell'organismo, drenare i tessuti da acqua e tossine, e favorire la perdita di almeno tre chili, è dedicata proprio a chi vuole iniziare l'anno in bellezza. Senza eccessivi sacrifici e senza soffrire troppo la fame.
Il tempo necessario per apprezzarne i risultati è di due settimane, ovvero 7 giorni + altri 7. Alleati preziosi per agevolare la perdita di peso sono 7 super cibi (riso parboiled, yogurt probiotico, lattuga, ananas, grana, finocchi e proteine di carne e pesce) che saziano, depurano, drenano e permettono di fare il pieno di micronutrienti indispensabili per sentirsi su di tono quando il sacrificio dietetico incomincia a farsi sentire.
Con un trucco per arrivare meglio alla fine: segui la prima settimana così come indicata e poi, nella seconda settimana, alterna a tuo piacimento le colazioni, oppure i pranzi e le cene. Questo è possibile perché sia le 7 colazioni, sia i 7 pranzi e le 7 cene proposte hanno, rispettivamente, un analogo valore calorico.

Come funziona
- Ogni giorno potete condire o usare per cucinare 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva che forniscono 180 calorie. Attenendovi a queste dosi non supererete le 1200 calorie giornaliere, studiate per perdere almeno 3 chili in due settimane.
- Non sono indicate le quantità delle verdure perché, anche se assunte in abbondanza, non compromettono la buona riuscita della dieta. Anzi, favoriscono la sazietà e danno sprint all'intestino.
- Non usare zucchero, ma dolcificante ipocalorico

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
tattica85 71 mesi fa

si ma bisogna anche fare sport o esercizi, se no si dimagrisce male e si diventa flaccide.

Rossella 83 mesi fa

In genere il peso è sempre considerato a crudo.

virginia 83 mesi fa

non si capisce però se il peso va a cotto o a crudo

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).