Le delusioni? Un vero colpo al cuore

16 ottobre 2010 
<p>Le delusioni? Un vero colpo al cuore</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Non è soltanto una questione psicologica. Sentirsi rifiutati o scoprire di non piacere provoca una conseguenza anche a livello fisico: rallenta i battiti del cuore, tanto più quanto maggiore è la delusione provata. Tutto questo è stato scoperto da ricercatori delle Università di Amsterdam e Leiden.

Per appurare il legame tra delusioni e frequenza cardiaca, gli studiosi hanno fatto un esperimento diviso in tre momenti. Prima hanno raccolto le foto di 27 volontari - tutti ragazzi tra i 18 e i 25 anni - poi hanno mostrato le immagini pervenute ad un secondo gruppo di partecipanti, i quali sono stati invitati a esprimere un giudizio ("Mi piace"/"Non mi piace") sui soggetti di ogni singola foto. E, anche, a fornire una foto di loro stessi.

In seguito, gli studiosi hanno fatto l'operazione inversa: hanno richiamato i primi ragazzi e hanno mostrato loro le foto dei volontari del secondo gruppo. Ma la domanda posta in questo caso dagli esperti è stata diversa: anziché un parere positivo o negativo sui soggetti ritratti nelle varie foto, i ricercatori hanno chiesto ai ragazzi di supporre che tipo di commento avrebbero pensato di riscuotere da ciascuna delle persone immortalate nelle diverse immagini.

A ipotesi e aspettative raccolte, gli studiosi hanno confessato ai ragazzi - tutti collegati a una macchina preposta a monitorare il loro battito cardiaco - che quelle persone avevano già espresso un'opinione. E via con le rivelazioni e il confronto tra commenti ipotizzati e commenti riscossi.

Il risultato? Chi ha visto confermare le proprie aspettative, non ha dato adito ad alcuna conseguenza significativa in termini fisiologici. Invece, le persone che hanno immaginato commenti positivi e che poi hanno scoperto di aver ricevuto giudizi negativi hanno fatto registrare un momentaneo rallentamento del battito cardiaco.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).