Il relax può "anestetizzare"

23 novembre 2010 
<p>Il relax può "anestetizzare"</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

Un pizzico di ansia o fifa per l'imminente esame medico? E allora (quando possibile) una buona idea per entrare in un mood più rilassato e superare tutto in modo più indolore potrebbe essere armarsi di i-pod e ascoltare qualcosa durante il tanto temuto momento. Sì, ma non le solite canzoni. Sarebbe meglio un file contenente armoniosi suoni della natura: quindi cinguettii di uccellini, scrosci di acqua, onde.

Sì, perché i suoni - ma anche le immagini - appartenenti al mondo della natura possono rilassarci così tanto da un punto di vista mentale da portarci addirittura a percepire meno fastidio o dolore a livello fisico, nel caso, appunto, di visite mediche particolari, o di trattamenti piuttosto invasivi. Lo affermano ricercatori della Johns Hopkins University di Baltimora (Maryland) in uno studio pubblicato sul Journal of Alternative and Complementary Medicine.

Gli esperti statunitensi sono arrivati a queste conclusioni dopo aver studiato l'impatto che un diverso contesto ambientale ha avuto su pazienti che si sono sottoposti a un esame molto delicato: una biopsia del midollo osseo. Ebbene, le persone che hanno affrontato quest'analisi in stanze dove erano stati posti tendoni raffiguranti scenari naturali ed era stato possibile ascoltare suoni tipici di quegli splendidi luoghi, hanno reagito molto meglio rispetto a chi, invece, ha affrontato il medesimo prelievo in ambienti privi di particolari sfondi paesaggistici e relativi input sonori. O di chi è stato distratto, sì, ma da elementi ben poco piacevoli, come per esempio il rumore dei clacson o scorci di strade trafficate.

Per la precisione, grazie alla distrazione offerta da piacevoli suoni o immagini della natura, l'esame è risultato meno doloroso per un paziente su 5, afferma il dottor Noah Lechtzin, coordinatore della ricerca. Ora è chiaro che tutto questo, commenta infine Gregory Diette, responsabile dello studio, potrebbe essere utile per concepire in maniera nuova l'ambiente nel quale accogliere i pazienti alle prese con procedure o trattamenti di diagnosi piuttosto delicati.

Tags:
Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).