Le tribù del regalo natalizio

20 dicembre 2010 
di C.L.
<p>Le tribù del regalo natalizio</p>
PHOTO CORBIS IMAGES

I "DOLCE GUSTO"
Chi sono
: vivono serenamente il clima natalizio e il rito dello shopping. Per loro scegliere i regali rimane un piacere. Hanno le idee chiare, ma accettano consigli e sono curiosi di scoprire i trend del momento e i prodotti cool della stagione. Il giro dei negozi diventa una sorta di esplorazione, da vivere in coppia o tra amici. Considerano il regalo un'arte, per questo sono attenti a tutto, dalla scelta dell'oggetto alla cura della confezione.
Nel negozio
: hanno un approccio rilassato con i commessi. Sono informati e curiosi.
Come si vestono: abbigliamento all'insegna del gusto, non sono mai eccessivi o fuori luogo.

I "NUMERI PRIMI"
Chi sono: pianificano tutto fin nel dettaglio, facendo ricognizioni nei negozi scelti prima del giorno dell'acquisto e studiando i percorsi migliori per rendere efficiente lo shopping. Sono puntigliosi e super precisi, non accettano consigli sul regalo da acquistare, solitamente qualcosa di utile. A volte, per evitare di trovarsi impreparati, comprano più del dovuto: potrebbe sempre esserci l'esigenza di un altro regalo da fare.
Nel negozio: decisi, diretti e determinati, con il loro puntuale elenco puntano al reparto prestabilito, senza farsi distrarre da niente e da nessuno.
Come si vestono: abbigliamento pratico e confortevole.

I "SENZA ROTTA"
Chi sono: escono per fare compere natalizie senza avere la minima idea di cosa acquistare. Sono stressati e sottopongono i commessi a innumerevoli domande. Tornano più volte nello stesso negozio senza decidersi e quando ad avere la meglio sono sconforto o ira, puntano sul "regalo seriale" (a tutti lo stesso regalo) o su quello "ripetuto" (lo stesso oggetto ogni anno per la stessa persona).
Nel negozio: vagano tra gli scaffali, toccando tutto e chiamando amici in cerca di consigli. Hanno quasi sempre l'aria spersa e mai una lista di oggetti da acquistare.

I "SUPER VORACI"
Chi sono: veri fanatici dello shopping, per loro il Natale è l'occasione ideale per scatenarsi, meglio se in compagnia di qualcuno che condivida il loro stesso entusiasmo. Disposti a tutto pur di trovare ciò che vogliono, dedicano molto tempo agli acquisti perché, in realtà, comprerebbero tutto. E infatti faticano ad uscire da un negozio a mani vuote. Code interminabili o commessi poco gentili non li spaventano.
Come si comportano: muniti di lunghe liste, indicano prodotti diversissimi tra loro. Sono sorridenti e girano portandosi dietro buste e sacchetti.
Come si vestono: abbigliamenti e accessori molto curati, seppur pratici.

GLI "ULTIMO MINUTO"
Chi sono: pur essendo allergici alle code si riducono a fare i regali dopo il 26 dicembre, accampando scuse o preferendo l'arte del riciclo. Nonostante le buone intenzioni, ogni anno ricascano nell'errore.
Come si comportano: preferiscono entrare nel negozio da soli, magari dopo aver lasciato l'auto in doppia fila e verso l'ora di chiusura.
Come si vestono: spesso si lanciano a fare acquisti direttamente dal lavoro, senza cambio d'abito.

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).