I Beckham e la cristalloterapia

09 dicembre 2010 
<p>I Beckham e la cristalloterapia</p>
PHOTO - KIKAPRESS - KIKA PRESS

David e Victoria Beckham hanno scoperto una nuova passione: si tratta della cristalloterapia, ovvero quel metodo di guarigione naturale che utilizza cristalli, pietre e minerali per raggiungere e mantenere uno stato di benessere psico-fisico. Vero, l'immagine della Posh fa un po' a pugni con quella di una hippie degli anni Settanta, ma da quando è sbarcata in California l'ex Spice sembra aver trovato la luce, sotto forma di quelle pietre colorate dalle proprietà curative che ha messo nel suo bagno privato e in quello del marito per aumentare i loro rispettivi livelli energetici.

«Io e David amiamo i cristalli e la loro energia - ha confidato Victoria sulle pagine  della rivista InStyle - tanto che io ho del quarzo rosa e della tormalina nera nel mio bagno». «Seguiamo questa filosofia fin da quando siamo arrivati a Los Angeles - ha confermato David - perché qui è tutto molto spirituale e positivo».

Ma l'armonia dei cristalli non sembra, però, riuscire a mettere d'accordo i due nelle piccole controversie quotidiane di vita domestica. Da qui, la scelta dei bagni separati per espressa volontà di lui, perché Vic sarà sì Posh ma anche disordinata come poche. «Mia moglie lascia in continuazione i cassetti aperti, come pure il tappo del dentifricio - si è lamentato il povero David - e nel suo bagno è un vero pasticcio. Non va bene per me». «E' vero, sono molto disordinata - ha ammesso la Beckham - pulita ma disordinata e per fortuna possiamo permetterci di avere bagni separati. Quello di David è tutto in legno scuro, molto mascolino, mentre il mio è bianco e nero, molto moderno. E poi i prodotti di David sono tutti nascosti, mentre i miei sono decisamente in mostra».

Cristalloterapia a parte, non appena messo piede nel nuovo mondo Victoria ha scoperto anche il fitness, di cui è diventata devota al pari di quarzi e ambre. «E' ossessionata dall'attività fisica - ha confermato David - e va in palestra tutte le mattine». Il regime di allenamento della Posh prevede almeno 4-5 miglia di corsa sul tapis roulant, pratica che il marito proprio non concepisce. «Detesto correre senza andare da nessuna parte. A me piace correre all'aperto o sulle strade a tarda sera, anche se quando ho un giorno libero dagli allenamenti con i Los Angeles Galaxy, accompagno volentieri mia moglie in una palestra di Santa Monica». E anche lì i bagni sono separati, così la disordinata Vic può lasciare aperti tutti i cassetti che vuole senza che il "precisino" David glielo faccia notare.

VEDI ANCHE:
DOVE FARE TRATTAMENTI CON I CRISTALLI >>
COME STARE BENE CON LA CRISTALLOTERAPIA
>>
COME CORRERE SUL TAPIS ROULANT
>>

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • Delicious
RISULTATI
diaz. 72 mesi fa

tanto bello quanto sottomesso. una coppia futile di cornuti senza ingegno...un peccato

Lunghezza massima del commento: 1000 caratteri
Style.it si riserva di cancellare commenti con contenuto diffamatorio o volgare, i messaggi autopromozionali e/o commerciali, oppure in cui vengano indicati dati sensibili o personali (indirizzi mail, numeri di telefono,...).